Skip to content

News RSS

Ke$ha: esce il 4 dicembre il nuovo album “Warrior”

Ke$ha: esce il 4 dicembre il nuovo album “Warrior”

Il suo travolgente singolo di debutto TiK ToK è stato il brano digitale che ha venduto di più al mondo e la canzone più suonata del 2010.

Il 4 dicembre Ke$ha, fenomeno della musica mondiale, pubblica Warrior, il suo secondo album.

Il produttore esecutivo di Warrior è Dr. Luke, il disco contiene brani scritti da Ke$ha e collaborazioni con produttori, autori e musicisti come will.i.am, Max Martin, Benny Blanco, Cirkut, Bonnie McKee, Wayne Coyne, Iggy Pop, Patrick Carney, Ben Folds, Greg Kurstin, Kojak, Ammo e Billboard. L’album sarà disponibile in due formati: la standard edition con 12 brani e la deluxe edition con 16 canzoni.

“Non vedo l’ora di far conoscere Warrior a tutti i miei animals”, dice Ke$ha. “La lavorazione è durata un anno e ho avuto l’opportunità di collaborare con alcuni dei miei miti musicali. È stato un processo lungo e intenso, e non potrei essere più entusiasta di condividere queste canzoni. Spero che con Warrior i miei fan possano conoscere il mio lato più schietto e vulnerabile”.

Ke$ha, stella del pop mondiale, ha conquistato tutti fin dalla pubblicazione dell’album di debutto, Animal, nel 2010. Quell’anno è stata proclamata Hot 100 Artist da Billboard e TiK ToK, il suo travolgente primo singolo, è stato nominato Hot 100 Song numero 1 di Billboard, è stata la canzone più suonata del 2010 e il brano digitale che ha venduto di più al mondo. Ke$ha ha piazzato ben 6 hit consecutive nella Top 10, tra cui tre singoli al numero 1: “TiK ToK”, “Your Love Is My Drug” and “We R Who We R”. Con Animal Ke$ha ha venduto oltre 2,5 milioni di copie a livello globale, e ha girato il mondo con oltre 200 concerti per promuovere Animal e Cannibal, lavoro discografico che segue e completa il suo primo album. Nel novembre 2010 si è portata a casa l’MTV Europe Music Award come Miglior artista emergente ed è stata candidata a 2 American Music Awards, 3 MTV Video Music Awards e 6 Billboard Awards. Ha oltre 21 milioni di “mi piace” su Facebook, oltre 3 milioni di follower su Twitter e oltre 300 milioni di visualizzazioni su VEVO. A oggi ha venduto oltre 24,5 milioni di brani e suonerie insieme soltanto negli Stati Uniti e oltre 27,5 milioni nel mondo. Ke$ha si è affermata come star di livello internazionale: Animal è stato certificato disco d’oro, platino o multiplatino in 15 mercati (tra cui gli USA, dove è disco di platino) ed è l’album di debutto di un’artista internazionale che ha venduto di più in Gran Bretagna nell’anno 2010. Ke$ha è testimonial globale di Casio Baby-G e recentemente è stata nominata prima ambasciatrice globale per la Humane Society International.

Per ulteriori informazioni:
Sito web: www.keshasparty.com
Canale YouTube: http://youtube.com/kesha
Canale VEVO: http://vevo.com/artist/kesha
Facebook: www.facebook.com/kesha
Twitter: www.twitter.com/keshasuxx

Esce il 4 dicembre “12 (american song book)”, il nuovo album di Mina

Esce il 4 dicembre “12 (american song book)”, il nuovo album di Mina

Dodici è un bel numero, simbolico e rituale. E’ il numero dell’anno di pubblicazione del disco, d’accordo, ma è anche il numero delle canzoni del disco che 12 (american song book) si intitola e delle diverse copertine di Mauro Balletti e Gianni Ronco con le quali sarà disponibile la prima tiratura del Cd – copertine d’autore ispirate alla discografia jazz dagli anni ’30.

E dodici è anche il numero “classico” delle canzoni contenute nei dischi quando ancora uscivano su vinile a 33 giri, con sei brani per facciata, e si chiamavano “album”.

Ecco, “album” è una definizione che si sposa perfettamente a questo lavoro: con il quale Mina inaugura una serie di “progetti” a tema, e per il quale ha scelto dodici canzoni americane da reinterpretare alla sua maniera. Le ha scelte, come suo solito, in assoluta libertà, a proprio insindacabile gusto, spaziando fra gli anni Trenta e gli anni Settanta (dal 1930 di “Just a gigolo” al 1970 di “Fire and rain”).

Altri interpreti, affrontando questo genere di repertorio, hanno legittimamente cercato di popolarizzarlo con versioni, diciamo così, “divulgative”. Mina ha scelto il rigore: ed ha cantato in studio, ma dal vivo, accompagnata da un trio jazz – Danilo Rea al pianoforte e al piano Fender, Massimo Moriconi al contrabbasso, Alfredo Golino alla batteria – di impeccabile professionalità; una formula, ancora una volta, classica, ampliata solo in un paio di occasioni (“Love me tender” e “Anyway, anywhere”) dalla chitarra di Luca Meneghello. Gli archi scritti magistralmente da Gianni Ferrio, e diretti da Alvaro Piccioni, coloriscono da par loro quattro canzoni dell’album.

E 12 (american song book) risulta così un album di straordinaria coerenza e che, orgogliosamente, non fa sconti. Come ha scritto, in maniera del tutto condivisibile, Simone Molinari “…ogni ascolto si impreziosisce di una scoperta ulteriore, di un passaggio che non si era ascoltato con attenzione, di una sfumatura non còlta”.

Quel che più affascina, in 12 (american song book) – e non si può dire che sorprenda, perché chi conosce Mina ormai non se ne stupisce più – è la disinvoltura sorridente, ma non irridente, con la quale la sua voce accarezza le melodie, senza mai strafare in stucchevoli esibizioni di tecnica vocale ma dando sempre la precisa sensazione di essere perfettamente a proprio agio, totalmente padrona della situazione; in due parole, incontestabilmente brava.

12 (american song book) è il frutto dell’intelligenza, del talento e della passione di un’artista che prima di ogni altra cosa ama la musica e le canzoni, e che si è conquistata il diritto e il privilegio di infischiarsene delle mode, delle tendenze, del marketing, per essere sempre se stessa ma mai uguale a se stessa, sempre Mina: sia che canti Cole Porter sia che interpreti Kurt Weill, sia che omaggi l’Elvis Presley di “Love me tender” sia che promuova a standard “Fire and rain” di James Taylor, sia che scherzi con “Banana split for my baby” di Louis Prima sia che si conceda la tenera malinconia natalizia di “Have yourself a merry little Christmas” sia che si confronti con un ultra-evergreen come “Over the rainbow”, la prima canzone di questo disco ad essere proposta alla programmazione radiofonica.

Scrive ancora Molinari: “Mina continua a mantenere fede all’impegno preso in quella lontana estate del 1978. Fatto di assoluta libertà, di fedeltà a se stessa, di autonomia nello scegliere cosa cantare e come farlo. In un mondo di replicanti, questo è quello che chiedo ad una numero uno”.

Non c’è altro da aggiungere, crediamo.

TRACKLIST:

1. SEPTEMBER SONG
2. BANANA SPLIT FOR MY BABY
3. EVERYTHING HAPPENS TO ME
4. FIRE AND RAIN
5. HAVE YOURSELF A MERRY LITTLE CHRISTMAS
6. I’LL BE SEEING YOU
7. I’M GLAD THERE IS YOU
8. I’VE GOT YOU UNDER MY SKIN
9. JUST A GIGOLO
10. LOVE ME TENDER
11. OVER THE RAINBOW
12. ANYTIME, ANYWHERE

Per ulteriori informazioni:
www.minamazzini.com www.facebook.com/mina

CREDITI:

1. September Song
music by kurt Weill – lyrics by maxwell Anderson
© 1958 renewed 1968 – hampshire house publishing Corp. and Chappell & Co.

2. Banana Split For My Baby
music by louis prima – lyrics by Stan Irwin
© lgl music Inc., emI April music Inc. – emI music publishing

3. Everything Happens To Me
music by matt Dennis – lyrics by tom Adair
© 1941 renewed 1968 – Dorsey brothers music Inc.,a division of music Sale Corporation, USA

4. Fire And Rain
music and lyrics by James taylor
© 1970 renewed 1997, 1998 – emI blackwood music Inc. and Country road music

5. Have Yourself A Merry Little Christmas
music by ralph blane – lyrics by hugh martin
© 1943 (renewed) metro-goldwyn-mayer Inc.
1944 (renewed) emI feist Catalogue Inc. c/o emI music publishing Inc. and Alfred publishing Co. Inc. (print)

6. I’ll Be Seeing You
music by Sammy fain – lyrics by Irvin kahal
© marlo music Corporation and Chappell & Co. Inc., francis Day & hunter ltd. (50%) redwood music ltd. (50%)

7. I’m Glad There IS You
music by Jimmy Dorsey – lyrics by paul madeira
© 1941, 1942 (renewed) morley music Co.

8. I’ve Got You Under My Skin
music and lyrics by Cole porter
© 1936 Chappell & Co. renewed and assigned to robert h. montgomery Jr, trustee of the Cole porter musical & literary property trusts publication and allied rights assigned to Chappell & Co.

9. Just A Gigolo
music by leonello Casucci – lyrics by Irving Caesar
© 1930 Warner Chappell north America (25%) and emI music publishing ltd. (75%)

10. Love Me Tender
music by elvis presley – lyrics by vera matson
© 1956 renewed 1984 elvis presley music (bmI) Worldwide rights for elvis presley administered by Cherry river music Co.

11. Over The Rainbow
music by harold Arlen – lyrics by edward “Yip” harburg
© 1938, 1939 (renewed 1966, 1967) metro-goldwyn-mayer Inc.,and administered by emI feist Catalogue Inc. Worldwide print rights Control by Warners bros. publications Inc.

12. Anytime, Anywhere
music by mary Imogene Carpenter – lyrics by lenny Adelson
© keystone music Co.

DANILO REA Pianoforte e Fender
MASSIMO MORICONI Contrabbasso
ALFREDO GOLINO Batteria
Archi arrangiati da GIANNI FERRIO
Archi diretti da ALVARO PICCIONI

Violoncelli: Luca Pincini*, Luca Peverini, Kyung-Mi Lee, Alessandra Leardini
Contrabbassi: Massimo Ceccarelli*, Carla Tutino
Viole: Fausto Anzelmo*, Margot Burton, Lorenzo Rundo, Gualtiero Tambè, Raffaele Schiavone, Federica Rizzo
Violini I: Marco Serino**, Francesco Peverini*, Pierluigi Pietroniro, Riccardo Bonaccini, Filippo Fattorini, Alessandro Milana, Leonardo Alessandrini, Luca Bagagli, Mervit Nesnas
Violini II, David Simonacci*, Maurizio Tarsitani, Sara Scalabrelli, Gabriele Benigni, Maurizio Cappellari, Plamena Krumova, Natalya Nykolayishin, Fabiola Gaudio

Chitarra su Love me tender e solo su Anytime, anywhere: Luca Meneghello

Coro su Banana split for My Baby: Chuck Rolando

*prime parti
**primo violino solista

Registrazione “live in studio” effettuata da Carmine Di Archi registrati da Fabio Patrignani con l’assistenza di Davide Palmiotto

Prodotto da MASSIMILIANO PANI
Collaborazione alla produzione: UGO BONGIANNI

Missaggi e mastering effettuati da Celeste Frigo

DANIELE: “UN GIORNO IN PIU'” – il primo singolo in radio dal 30 novembre

DANIELE: “UN GIORNO IN PIU'” – il primo singolo in radio dal 30 novembre

Dopo la partecipazione a X Factor 2012, DANIELE arriva in radio con il suo primo singolo
UN GIORNO IN PIÙ

È in rotazione radiofonica dal 30 novembre Un giorno in più, il primo singolo inedito di Daniele, talentuoso interprete giunto alla popolarità grazie alla partecipazione a X Factor 2012.

Scritto da Gavin Degraw, Un giorno in più è stato riadattato in italiano da Matteo Vallicelli e Mario Cianchi e prodotto da Nicolò Fragile.

Introverso, talvolta impulsivo ma mai eccessivo nell’esternare le sue emozioni, Daniele Coletta è un cantante dalle grandi doti vocali e dal timbro inconfondibile. Caratterizzato da un’anima rock riesce a passare con disinvoltura da un genere musicale all’altro regalando al pubblico performance sempre coinvolgenti e di qualità.

Buon ascolto!

Breve biografia

Daniele Coletta nasce a Roma il 10 febbraio 1992. La sua passione per la musica emerge quando, da piccolo, canta davanti alle sigle dei cartoni animati trasmessi in tv; poi, all’età di 8 anni, la mamma decide di fargli studiare canto. Dopo il diploma di tecnico del turismo, rinuncia all’università e si dedica completamente al canto. Fa il commesso per qualche tempo e, dopo aver messo da parte i risparmi, parte per Los Angeles, dove decide di frequentare un’accademia aggiudicandosi una borsa di studio di 2 mesi. Questa esperienza lo ha totalmente cambiato e fatto crescere sia a livello personale che artistico. Pur definendosi un rockettaro, ama anche altri generi musicali come il pop e l’r&b. Il suo mito musicale è Freddy Mercury e a livello vocale apprezza molto Seal.

Dal 30 novembre in radio e nei digital store “Un mondo nuovo”, il nuovo singolo di Antonella Lo Coco

Dal 30 novembre in radio e nei digital store “Un mondo nuovo”, il nuovo singolo di Antonella Lo Coco

UN MONDO NUOVO

I PLANET FUNK FIRMANO IL SINGOLO

CHE ANTICIPA L’ALBUM D’ESORDIO IN USCITA NEL 2013

Eclettico, originale, fresco, moderno, contaminato e con la firma eccellente dei Planet Funk. E’ Un mondo nuovo, in radio dal 30 novembre, il singolo di Antonella Lo Coco che anticipa l’atteso disco d’esordio in uscita nel 2013.

Dopo i consensi di critica e pubblico raccolti nel corso della sua partecipazione alla quinta edizione di X Factor, dove ha conquistato la finale, Antonella torna con un brano elettro-pop scritto, prodotto e arrangiato dai Planet Funk che rappresenta una delle anime dell’album a cui Antonella ha lavorato negli ultimi mesi. Oltre ai Planet Funk, il disco vanta anche la collaborazione di Max Casacci e Luca Vicini.

Oltre all’impegno discografico, nel 2013 Antonella Lo Coco debutterà al cinema: il 7 marzo uscirà nelle sale Ci vuole un gran fisico regia di Sophie Chiarello, con Angela Finocchiaro e Giovanni Storti.

Antonella partecipa al film sia in veste di attrice (interpreta la figlia di Angela Finocchiaro, un’adolescente ribelle e con una grande passione per la musica) che di cantante: infatti, fanno parte della colonna sonora del film due canzoni tratte dal suo nuovo album.

Un mondo nuovo è disponibile su iTunes

BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E-STREET BAND ritornano in Italia nel 2013

BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E-STREET BAND ritornano in Italia nel 2013

GIOVEDI’ 30 MAGGIO 2013 – NAPOLI, PIAZZA DEL PLEBISCITO
SABATO 1° GIUGNO 2013 – PADOVA, STADIO EUGANEO
LUNEDI’ 3 GIUGNO 2013 – MILANO, SAN SIRO
GIOVEDI’ 11 LUGLIO 2013 – ROMA, IPPODROMO DELLE CAPANNELLE “ROCK IN ROMA”

Le voci si rincorrono ormai da qualche settimana e ora trovano finalmente conferma. BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E-STREET BAND ritornano dal vivo in Italia nel 2013 e per ben 4 concerti: il 30 Maggio a Napoli, in Piazza del Plebiscito, il 1° Giugno allo Stadio Euganeo di Padova, il 3 a San Siro, lo stadio di Milano dove Bruce suonerà – unico artista internazionale – per la quinta volta, e infine l’11 Luglio nell’ambito del Rock In Roma all’Ippodromo Delle Capannelle, ma con un allestimento specifico studiato appositamente per questo concerto, così da accogliere i tanti fan che attendono Springsteen di nuovo a Roma dopo 4 anni di assenza dalla Capitale.

I biglietti per i quattro concerti, organizzati dalla Barley Arts di Claudio Trotta, saranno resi disponibili secondo il seguente calendario: la prevendita per lo show di San Siro aprirà sabato 1° dicembre nel circuito Ticketone (dalle 10 sul sito Ticketone.it e dalle 16.00 nei punti vendita sul territorio). Con la stessa dinamica, ma da Venerdì 7 Dicembre entreranno in vendita i biglietti per i concerti di Napoli e Padova, mentre da Lunedì 10 Dicembre sarà la volta di Roma: biglietti disponibili dalle 10.00 sul sito Ticketone e dalle 16.00 nei punti vendita sul territorio. In tutti e quattro i casi, dal giorno feriale successivo all’apertura delle prevendite su Ticketone saranno abilitati anche i punti vendita dei circuiti locali (elenco completo consultabile sul sito barleyarts.com). Sarà consentito l’acquisto di 4 biglietti al massimo per ogni transazione.

Le nuove date confermate per il 2013 vedranno Bruce Springsteen and The E Street Band ritornare in Europa forti dell’enorme successo riscosso nell’estate 2012 e in particolare in Italia, dove nei 3 concerti a Milano, Firenze e Trieste hanno radunato un pubblico di oltre 130mila persone.

GIOVEDI’ 30 MAGGIO 2013 – NAPOLI, PIAZZA DEL PLEBISCITO
Ingresso Posto Unico: 65 euro + prevendita

SABATO 1° GIUGNO 2013 – PADOVA, STADIO EUGANEO
I° anello numerato Tribuna Est e Ovest: € 95 I° anello Tribuna Fattori non numerato: € 85
II° anello Gradinata Est e Ovest non numerato € 75 Prato posto unico € 55 Curva non numerata: € 55 tutti i prezzi + prevendita

LUNEDI’ 3 GIUGNO 2013 – MILANO, SAN SIRO
I° anello Rosso numerato: € 95 II° anello rosso Numerato: € 85 I° anello Blu e Verde num: € 60
II° anello Blu e Verde num € 50 Prato posto unico € 55 III° anello numerato € 35 tutti i prezzi + prevendita

GIOVEDI’ 11 LUGLIO 2013 – ROMA, IPPODROMO DELLE CAPANNELLE “ROCK IN ROMA”
Ingresso Posto Unico: 65 euro + prevendita

Sito ufficiale: www.brucespringsteen.net

L’app “Piccolo Natale” di Claudio Baglioni da oggi disponibile sull’ App Store

L’app “Piccolo Natale” di Claudio Baglioni da oggi disponibile sull’ App Store

Dal 27 novembre è scaricabile gratuitamente dall’App Store di Apple Piccolo Natale, l’applicazione ufficiale del nuovo album di Claudio Baglioni Un Piccolo Natale In Più. L’App – sviluppata per iPhone ed iPod Touch – è compatibile con iPad, condivisibile sui social network ed inviabile via mail agli amici.

Chi la scarica, può ascoltare un’anteprima delle 26 versioni, originali ed inedite, di altrettanti grandi classici del Natale scelti e interpretati da Baglioni e procedere all’acquisto dell’album su iTunes e Amazon.

Dall’1 al 25 dicembre, inoltre, l’App funzionerà come un vero e proprio calendario dell’Avvento, assolutamente originale ed inedito, consentendo a tutti di avere accesso, ogni giorno, ad un nuovo contenuto esclusivo, fotografico o video, tratto dalla lavorazione di Un piccolo Natale in più.

Grazie all’App Piccolo Natale, il racconto fantastico e sognante della storia più bella mai raccontata – che Claudio Baglioni ha voluto narrare in un album costruito come un viaggio senza tempo attraverso i canti di tutto il mondo – si arricchisce di ulteriori e originali atmosfere e immagini, per trascorrere insieme il periodo che ci separa dalla notte più magica dell’anno.

Esce il 15 gennaio “Inno”, il nuovo album di inediti di Gianna Nannini

Esce il 15 gennaio “Inno”, il nuovo album di inediti di Gianna Nannini

Esce, il 15 gennaio 2013, il nuovo album di Gianna Nannini, “Inno” (Sony Music).

Dodici brani inediti prodotti da Gianna insieme a Will Malone, che ha magistralmente arrangiato, intorno alla sua voce, gli archi registrati ad Abbey Road a Londra.

Un Inno che è una rinascita, la melodia larga della cantautrice toscana, avvolgente e irrefrenabile. Una nuova capacità di scrivere testi indimenticabili, un diario intimo e commovente.

Dopo lo straordinario successo di Io e te, Gianna Nannini ritorna con un album ancora più forte, rivoluzionario, potente; e con canzoni che ci entreranno nella voce e nel cuore.
Un’idea profonda dei rapporti umani e sentimentali, un Inno alla vita, che va oltre ogni perdita. Una sorpresa sconvolgente per tutti, un altro capolavoro di Gianna.

Dal 27 novembre “Girl On Fire”, il nuovo album di Alicia Keys

Dal 27 novembre “Girl On Fire”, il nuovo album di Alicia Keys

Diventare più consapevoli e avere fiducia in se stessi è il messaggio contenuto nel nuovo album di ALICIA KEYS GIRL ON FIRE, disponibile dal 27 novembre.

Alicia Keys, cantante (30 milioni di album venduti nel mondo), autrice e produttrice, vincitrice di 14 Grammy, pubblica domani il suo attesissimo quinto album di studio dal titolo Girl On Fire.

“Questo album racconta come riuscire a prendere consapevolezza della propria forza interiore, liberandosi dall’energia negativa e assumendo il pieno controllo della propria vita.” dice la Keys. “Trovare la propria voce, scatenarsi, fidarsi dei propri istinti e di se stessi. Non vedo l’ora di presentarlo al mondo!”.

L’album contiene 13 brani, prodotti da Alicia Keys. Inni potenti e intime ballate, guidate dalla sua emozionante voce e da testi in cui tutti possono rispecchiarsi. In questo disco Alicia ha lavorato con artisti di grande talento, tra cui Krucial, che da tempo collabora alla composizione dei pezzi; Babyface, vincitore di numerosi Grammy; il famoso autore e vocalist Jeff Bhasaker; l’acclamato Gary Clarke Jr.; gli emergenti Pop & Oak e i fenomeni della musica inglese Emeli Sandé e Jamie XX. Trainati dalla potente voce di Alicia e dal suo inconfondibile pianoforte, i brani di Girl On Fire sono arricchiti da batteria incisiva, suoni elettrici, reggae e soul del futuro, che danno all’album un fascino moderno e al contempo lo rendono un classico della musica senza tempo. L’album contiene un’entusiasmante mix di suoni che Alicia ha scoperto mentre registrava e viaggiava per il mondo, dalla Giamaica a Londra, il tutto racchiuso nelle sue radici di New York City.

ALICIA KEYS

Alicia Keys è una cantante/cantautrice/produttrice vincitrice di 14 Grammy, nonché attrice, scrittrice best seller del New York Times, imprenditrice e filantropa. Dalla pubblicazione del suo album di debutto Songs In A Minor, ha creato uno straordinario repertorio di hit con oltre 30 milioni di album venduti nel mondo. Come attrice, si è fatta apprezzare in Smokin’ Aces,Il diario di una tata e La vita segreta delle api. Nel 2011 ha debuttato alla regia con Lili, contenuto in un’antologia di cinque corti sul tema del cancro al seno intitolata Five e prodotta da Lifetime. Inoltre ha debuttato come produttrice con la commedia Stick Fly di Lydia R. Diamond per il Cort Theater, firmandone anche le musiche. Con il suo primo libro, Tears for Water: Songbook of Poems & Lyrics by Alicia Keys, è entrata nella lista dei best seller del New York Times. Quanto alla sua attività filantropica, Alicia ha co-fondato Keep a Child Alive (KCA) di cui è Ambasciatrice nel mondo.

www.aliciakeys.com

www.facebook.com/aliciakeys

ONE DIRECTION subito al n 1 in Italia, America e in 32 paesi

ONE DIRECTION subito al n 1 in Italia, America e in 32 paesi

L’album TAKE ME HOME ha venduto oltre 1 milione di copie in una sola settimana

Con oltre 540.000 copie vendute, Take Me Home, secondo album degli One Direction, svetta al numero 1 della classifica americana. Gli One Direction sono così la prima band inglese ad aver debuttato al numero 1 negli USA con il cd d’esordio e con il secondo disco, passando così alla storia. Questa impresa non era mai riuscita a una band inglese prima di loro.

Anche nel nostro paese Niall, Zayn, Liam, Harry e Louis debuttano per la seconda volta al n. 1 nella classifica degli album più venduti, come era già successo con il loro primo disco Up All Night.

Questo straordinario esordio negli Stati Uniti seguiva l’incredibile successo internazionale degli One Direction e ora Take Me Home raggiunge il numero 1 delle classifiche di oltre 32 paesi, tra cui Regno Unito, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Belgio, Danimarca, Grecia, Paesi Bassi, Irlanda, Israele, Norvegia, Portogallo, Svezia, Svizzera, Turchia, Argentina, Cile, Colombia, Ecuador, Messico, Perù, Venezuela, Hong Kong, Indonesia, Giappone, Corea, Filippine, Taiwan, Tailandia, Emirati Arabi Uniti e Singapore. Take Me Home ha anche infranto il record di pre-ordini su iTunes USA, con oltre 130.000 album venduti prima ancora dell’uscita del disco.

L’album ha venduto oltre 1 milione di copie in una sola settimana e la band è attualmente al numero 1 di due classifiche inglesi, quella dei singoli e quella degli album. È stato un anno strepitoso per gli One Direction, che si sono portati a casa un BRIT Award, 2 MTV Europe Music Awards, 3 MTV Video Music Awards e 3 Teen Choice Awards. L’album di esordio Up All Night è stato certificato disco di platino e il DVD live Up All Night: The Live Tour è rimasto al numero 1 in 27 paesi (Stati Uniti compresi) per oltre 21 settimane. A tutt’oggi gli One Direction hanno venduto oltre 15 milioni di dischi nel mondo.

Il 13 novembre i fan dei 1D hanno assediato il palco del Today Show NBC a Rockefeller Plaza a New York, dove i cinque si sarebbero esibiti per festeggiare l’uscita di Take Me Home. Ancora una volta gli One Direction sono passati alla storia cantando davanti a 15.000 persone, il pubblico più vasto per un live all’aperto trasmesso in televisione. La band tornerà nella Grande Mela il 3 dicembre per un concerto al Madison Square Garden che ha già registrato il tutto esaurito.

Nel febbraio 2013 gli One Direction daranno il via al loro tour mondiale, sold out con ben nove date, alla O2 Arena di Londra. In Italia approderanno il 19 maggio all’Arena di Verona e il 20 maggio al MediolanumForum di Milano.

La band documenterà quest’avventura offrendo ai fan uno sguardo ravvicinato ed esclusivo alla loro vita con un film in 3D, diretto dall’acclamato documentarista Morgan Spurlock (Super Size Me), che uscirà il 30 agosto 2013.

http://www.onedirectionmusic.com