News RSS

JOHN LEGEND A MILANO IL 9 LUGLIO

JOHN LEGEND A MILANO IL 9 LUGLIO

John Legend, uno dei più talentuosi e sensibili cantautori black, in grado di fondere il sentimento della vecchia scuola del soul con i ritmi hip hop ed il moderno r&b, sarà in Italia in tour con un appuntamento imperdibile.

Scrittore, musicista, arrangiatore dallo stile elegante e sofisticato, John Legend sarà a Milano il 9 luglio 2013 all’Ippodromo del Galoppo.

CITY SOUND Ingresso Piazzale Lotto ore 21:00
Posto Unico: 34,00 + prev
1 euro sarà devoluto in beneficenza a “The Show Me Campaign”

Da oggi, martedi’ 5 febbraio, i biglietti sono in vendita presso le prevendite abituali e su Ticketone

Arriverà in Italia il 18 maggio “The Mrs. Carter Show World Tour” di Beyoncé

Arriverà in Italia il 18 maggio “The Mrs. Carter Show World Tour” di Beyoncé

D’Alessandro e Galli presenta: The Mrs. Carter Show World Tour Starring BEYONCÉ

Il tour 2013 partirà dall’Europa il 15 aprile

Unica data italiana: 18 maggio – Mediolanum Forum Assago (MI) ore 21

1° Anello Numerato euro 100,00 + prev

2° Anello Non Numerato euro 52,00 + prev

Parterre Posto In Piedi euro 52,00 + prev

Da venerdì 8 febbraio in vendita presso le prevendite abituali

New York, 3 Febbraio 2013 – Parkwood Entertainment ha annunciato oggi che il The Mrs Carter Show World Tour con protagonista Beyoncé partirà dall’Europa il 15 aprile 2013, e farà tappa in venti città europee tra cui Dublino, Milano, Berlino, Parigi e quattro serate alla O2 di Londra. Questo è il primo tour vero e proprio di Beyoncé dopo oltre tre anni.

The Mrs Carter Show World Tour promette di essere il più ambizioso progetto mai realizzato nel mondo dello spettacolo. Il tour dovrebbe durare quasi un anno: l’estate prossima toccherà più di 20 città in tutto il Nord, con la seconda parte programmata per America Latina, Australia e Asia.

Facendo seguito alla sua storica performance di ieri sera al Pepsi SuperBowl XLVII Halftime Show a New Orleans, Beyoncé ritorna ufficialmente a dedicarsi a un tour, il suo primo dopo lo “I Am… World Tour” del 2009, con una nuova produzione più audace e all’avanguardia.

I fan possono iscriversi gratuitamente al Beyhive Blog sul sito Beyonce.com per accedere a contenuti esclusivi, al diritto di prelazione sulla vendita dei biglietti, VIP Packages e molto altro, incluso un esclusivo MasterCard Package al Bey Stage. Un numero limitato di biglietti del “The Mrs Carter Show World Tour” sarà disponibile per l’acquisto anticipato negli USA e in Europa, mentre la vendita pubblica per le date europee inizierà venerdi 8 febbraio.

L’ultimo tour di Beyoncé, “I Am…World Tour”, incredibile successo di pubblico e acclamato dalla critica, si è classificato al N.1 della Billboard Hot Tour Chart. Lo show ha appassionato più di 1,1 milione di fans in più di 100 concerti in 32 paesi e 6 continenti.

Beyoncé è una delle donne più conosciute e altamente rispettate nella cultura pop. Cantante, attrice, filantropa e businesswoman, ha raggiunto il n.1 in classifica con 4 album e ha venduto più di 75 milioni di dischi in tutto il mondo. Il suo lavoro ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui 16 Grammy Awards. Billboard l’ha nominata Migliore Artista Femminile e Migliore Artista Radiofonica della prima decade del 2000.

I critici hanno costantemente lodato la sua energia sul palco durante i concerti paragonandola ai migliori performer della storia riconoscendole un suo proprio stile fatto di classe e personalità che la rende l’artista del futuro.

Il 16 Febbraio HBO trasmetterà per la prima volta “Life Is But A Dream”, un introspettivo film-documentario diretto e prodotto da Beyoncé per Parkwood Entertainment. Il film fornisce uno sguardo senza precedenti al mondo dentro e fuori dal palco dell’artista.

Da oggi in radio “Heaven”, il nuovo singolo dei Depeche Mode, in download immediato con il preorder del nuovo album “Delta Machine”

Da oggi in radio “Heaven”, il nuovo singolo dei Depeche Mode, in download immediato con il preorder del nuovo album “Delta Machine”

DEPECHE MODE: HEAVEN, il primo singolo tratto dal loro nuovo album DELTA MACHINE
In radio da oggi 1° febbraio

C’e’ solo una band al mondo che va al di là di tutte le categorie, che influenza pubblico e musicisti da oltre 30 anni, che crea sempre stili destinati a rimanere nel tempo: i DEPECHE MODE, che finalmente tornano ad impreziosire il suono delle radio di tutto il mondo: si intitola infatti Heaven il nuovo singolo in radio da oggi 1° febbraio ed estratto dal loro attesissimo album Delta Machine, in uscita il prossimo 26 marzo.

“Scrivere quest’album è stata una bella sfida, perché volevo che i brani avessero un sound molto moderno. Voglio che la gente si senta bene quando lo ascolta, che provi un senso di pace. Questo disco ha qualcosa di magico”, dichiara Martin Gore, e Dave Gahan aggiunge: “Con questo album abbiamo cambiato il nostro approccio alla scrittura. Non amiamo il suono troppo “normale”, ci piace “sporcare” un po’ i brani, vogliamo che abbiano la nostra impronta, il Depeche Mode Sound. Delta Machine non fa eccezione e non vedo l’ora di farlo sentire ai nostri fan”.

“Heaven” è disponibile su iTunes in doppia versione: singolo contenente anche l’inedito All that’s mine ed EP con quattro remix di Heaven. Entrambe le versioni saranno in vendita in formato fisico su Amazon dal 5 febbraio.

Da oggi è inoltre possibile preordinare in entrambi i formati l’album “Delta Machine”, in versione Standard e Deluxe: con il preorder avrete in download immediato “Heaven”. La versione Deluxe include 4 bonus track. Il formato fisico, disponibile sullo Store Ufficiale dei DM, è corredata da un libro fotografico di 28 pagine con scatti di Anton Corbijn.

Il video di “Heaven” è in anteprima su [email protected] a questo link.

I Depeche Mode arriveranno in Italia quest’estate per due date del loro tour: allo Stadio San Siro di Milano il 18 luglio e allo Stadio Oimpico di Roma il 20 luglio.

“Heaven” – Singolo (con inedito “All that’s mine”):
Download su iTunes
Acquista su Amazon (disponibile dal 5/2)

“Heaven” – EP (con 4 remix):
Download su iTunes
Acquista su Amazon (disponibile dal 5/2)

“Delta Machine” – Preorder su iTunes (con download immediato di “Heaven”):
Versione Standard
Versione Deluxe (con 4 inediti)

Acquista “Heaven” e preordina “Delta Machine” sullo Store Ufficiale dei Depeche Mode

Domenica 3 febbraio Gianna Nannini ospite a “Che tempo che fa”

Domenica 3 febbraio Gianna Nannini ospite a “Che tempo che fa”

Domenica 3 febbraio Gianna Nannini sarà protagonista di una lunga intervista a “Che tempo che fa”, il programma condotto da Fabio Fazio in onda su Rai 3 a partire dalle 20:10.

L’artista senese parlerà del suo nuovo album Inno, che continua a confermarsi in vetta alle classifiche di vendita; non mancherà qualche sorpresa per gli spettatori.

Per ulteriori informazioni visitate il sito di Che tempo che fa

.

Paolo Simoni: Preordinate “Ci voglio ridere su – Le Parole edition”, in uscita il 14 febbraio

Paolo Simoni: Preordinate “Ci voglio ridere su – Le Parole edition”, in uscita il 14 febbraio

L’eclettico e originale Paolo Simoni, cantautore classe 1985, è in gara al Festival di Sanremo nella sezione Giovani con Le Parole, un brano che rende omaggio alla forza delle parole e al miglior cantautorato italiano di cui Paolo è espressione contemporanea, con uno stile ed un linguaggio moderno ed attuale.

Ma “Le parole” è anche un muro virtuale sul web, letueparoleasanremo.com, dove chiunque lo desideri può lasciare un pensiero, delle parole digitali che saranno condivise tramite social network, ma che diventeranno poi parole d’inchiostro reale e portate a Sanremo. Paolo Simoni, infatti, sceglierà alcuni dei messaggi più belli lasciati sul suo muro e li diffonderà durante la settimana del Festival in tutte le occasioni possibili.

Talento musicale sin da bambino, Paolo Simoni ha esordito sui più grandi palchi live aprendo i concerti del tour 2010 di Luciano Ligabue (San Siro, Stadio Olimpico). Il talento di Paolo colpisce anche la sensibilità di talent scout di Lucio Dalla che decide di duettare con lui nel brano inedito “Io sono io e tu sei tu” contenuto nell’album uscito ad agosto 2012. Il disco uscirà in una nuova edizione il 14 febbraio, in occasione del Festival, con il titolo “Ci voglio ridere su – Le Parole edition”, ed è già preordinabile su IBS.

Le classifiche della settimana dal 21 al 27 gennaio 2013

Le classifiche della settimana dal 21 al 27 gennaio 2013

La classifica FIMI/GfK dei 100 album più venduti in formato fisico e digitale della settimana dal 21 al 27 gennaio 2013 si apre con Inno di Gianna Nannini stabile alla #1. Alla #6 troviamo la new-entry Tutta n’ata storia di Pino Daniele mentre alla #11 troviamo i One Direction con Take Me Home. La #14 è occupata da Antonello Venditti con TuttoVenditti in salita di tre posizioni seguito alla #15 da Sapessi Dire No di Biagio Antonacci. Alla #22 c’è Lucio Dalla con Qui dove il mare luccica e alla #24 troviamo The Truth About Love di P!nk. Occupa la #39 un altro album di Gianna Nannini, Gianna Best, che ritroviamo alla #43 con il suo Io e te in ascesa di ben tredici posizioni. Alicia Keys con Girl on Fire questa settimana è alla #49.

Apre la seconda metà della classifica Up all Night, il primo album dei One Direction, alla #51, in salita di otto posizioni seguito alla #53 da In direzione ostinata e contraria di Fabrizio De Andrè in salita di diciassette posizioni e dagli AC/DC con Back in Black alla #54, in salita di ben trentadue posizioni. Alla #55 troviamo Mina con il suo 12 American Song Book mentre la #61 è occupata da I concerti di Fabrizio De Andre, in salita di otto posizioni, seguito alla #62 da Sud il Tour di Fiorella Mannoia in ascesa di ben trenta posizioni. Occupa la #67 Eros Ramazzotti con Eros in salita di nove posizioni mentre occupano la #72 gli AC/DC con Live at River Plate; Whitney Houston e il suo The ultimate collection è alla #74. Alla #78 troviamo la new-entry La bussola e storia di un impiegato – Il concerto 1975/1976 di Fabrizio De Andrè e alla #79 troviamo la re-entry Warrior di Ke$ha. Alla #85 c’è Sunrise di Giovanni Allevi mentre alla #91 c’è b>Alessandra Amoroso con Ancora di Più-Cinque Passi in più. La #94 è occupata dalla re-entry Kind of Blue di Miles Davis mentre la #95 è occupata dalla new entry Concerto capodanno 2013 di Franz Welser-Most. Chiudono la classifica due new-entry di Fabrizio de Andrè: Crueza de Ma – Il concerto 1984 alla #97 e Sogno N^1 alla #98.

Segnaliamo nella classifica dei singoli più scaricati Try di P!nk alla #4 e Due Respiri della vincitrice di X Factor Chiara alla #8.

Uscirà il 26 marzo “Comedown Machine”, il nuovo album dei The Strokes

Uscirà il 26 marzo “Comedown Machine”, il nuovo album dei The Strokes

I The Strokes annunciano l’uscita del quinto album Comedown Machine che verrà pubblicato il 26 marzo per RCA Records. Da oggi è possibile ascoltare il loro nuovo CD, in anteprima, sul sito ufficiale del gruppo: www.thestrokes.com.

Sempre sul loro sito la band ha messo a disposizione dei fan un altro brano, scaricabile gratuitamente, dal titolo “One Way Trigger”, che sarà a sua volta incluso in Comedown Machine.

Dal 19 febbraio, ordinando in anteprima su iTunes l’album Comedown Machine, si potrà avere in download gratuito il primo singolo “All The Time”.

I The Strokes sono costituiti da Julian Casablancas (voce), Nick Valensi (chitarra), Albert Hammond, Jr. (chitarra), Nikolai Fraiture (basso) e Fabrizio Moretti (batteria). La band ha pubblicato quattro album in studio, “Is This It” (2001), “Room on Fire” (2003), “First Impressions of Earth” (2006) e “Angles” (2011), che hanno venduto oltre 5 milioni di album in tutto il mondo. La band ha partecipato ad importanti festival negli Stati Uniti e nel Regno Unito, tra cui l’Isle of Wight Festival, Lollapalooza, Hurricane Festival, Splendour In The Grass, Rockness, Outside Lands, Austin City Limits e ottenuto un tutto esaurito al New York City’s Madison Square Garden.

Sito ufficiale: www.thestrokes.com

E’ USCITO’ IL NUOVO DISCO DI SIMONE CRISTICCHI, “ALBUM DI FAMIGLIA”

E’ USCITO’ IL NUOVO DISCO DI SIMONE CRISTICCHI, “ALBUM DI FAMIGLIA”

Nel percorso di ricerca tra teatro, memoria civile e tradizioni popolari, Simone Cristicchi approda al quarto album nella sua piena maturità artistica e consapevolezza di stile. Album  di famiglia è un’isola felice che resiste contro le dimenticanze e i cinismi del presente.

Un album che funziona come un talismano pieno di vita e che riesce a parlare anche di un tema solitamente rimosso come la morte. Così La prima volta (che sono morto), brano in gara al Festival di Sanremo, con swing e col suo sorriso surreale, Simone ci racconta un Paradiso alternativo, dove Pertini gioca ancora a carte e Pasolini gira il suo nuovo film. L’album, registrato in buona parte nella stessa casa del cantautore romano, vicino ai suoi affetti più intimi, racconta la parentela verso l’umanità tutta, la famiglia “umana” alla quale ci accorgiamo di appartenere attraverso il contatto con gli emarginati, i matti, i migranti. In Cigarettes, l’integrazione rivisitata, un documento storico diventa, inaspettatamente, cartina di tornasole per i nostri “razzismi involontari”, impliciti, inconsci. Le sol Le mar è, invece, una cartolina estiva, grottesca, da un Bel Paese eternamente in cerca d’identità, che preferisce promuoversi anziché guardare in faccia le proprie eterne contraddizioni.

L’album è un riassunto tematico di tutte le strade di ricerca percorse da Cristicchi in questi ultimi otto anni: ne I Matti de Roma, ci ricorda “che male strano che è la normalità”, canzone che è anche una tappa del raccontare la sua città, Roma, dove i matti sono “la smorfia un po’ sdentata delle strade di città”. Senza notte né giorno, storia da un passato in cui il lavoro è il rischio e la fatica di una vita intera, canzone riecheggia tutto il lungo percorso di “scavo” che Cristicchi ha fatto in questi anni con gli spettacoli legati alla vita di miniera. In Sipario rivive la magia polverosa e antichissima dello stare in scena, i mille mestieri che creano una condizione unica, effimera eppure immortale: lo spettacolo. Mondo privato e sguardo civile sono in Cristicchi lati di uno stesso metodo, sono il suo doppio movimento creativo: continuare a stupirsi del mondo e continuare a guardare dentro di sè, senza perdere mai il contatto, però, con una società che cambia, a volte in peggio (l’infanzia tradita o negata di  Scippato). La crudeltà che può attraversare il mondo dei media, pronti a farsi cannibali e giudici della vita privata delle persone, viene denunciata nella struggente Laura, canzone ispirata alla biografia e alle vicende dell’attrice Laura Antonelli, un omaggio e un monito, in forma di lettera, contro i pericoli delle “gogne mediatiche”.

Canzone Piccola, La cosa più bella del mondo, Mi manchi (quest’ultimo secondo brano dell’album presentato a Sanremo 2013) sono tre piccoli capolavori di romanticismo moderno, esempi di quella “onestà delle emozioni in musica” di cui Cristicchi è ormai un giovane maestro riconosciuto. Contro l’abbuffarsi di realtà (“Dove non si mangia con la poesia ci si abbuffa di realtà”, Sipario) Cristicchi ci porta ancora una volta a visitare all’umanità dimenticata, in storie nascoste. Ad esempio a riscoprire la complessa vicenda dell’esodo giuliano-dalmata in Magazzino 18, nome del deposito situato nel porto d Trieste che conserva moltissime masserizie abbandonate da un intera generazione di italiani costretti all’esilio. La canzone farà parte di uno spettacolo teatrale in preparazione per la fine del 2013 per il teatro Stabile di Trieste.  Nel finale dell’album, Simone ci regale la poesia Testamento di Mauro Marè (considerato uno dei più grandi poeti del secondo ‘900 nel comporre versi in dialetto romanesco) un commiato dal mondo dolcissimo e lieve, come l’aria che soffia su una collina.

TRACKLIST

1. Mi manchi
2. La prima volta (che sono morto)
3. Canzone piccola 
4. Laura
5. Magazzino 18
6. Cigarettes (feat. Nino Frassica) 
7. Senza notte né giorno 
8. Scippato 
9. La cosa più bella del mondo 
10. I Matti de Roma 
11. Le sol le mar (feat. Alessandro Mannarino)
12. Il Sipario
13. Testamento

Litfiba: stasera e domani all’Alcatraz il debutto di “Trilogia 1983-1989”. A marzo il CD live

Litfiba: stasera e domani all’Alcatraz il debutto di “Trilogia 1983-1989”. A marzo il CD live

I LITFIBA REGISTRANO ALL’ALCATRAZ LO STRAORDINARIO CONCERTO
“TRILOGIA 1983-1989”
PER UN DOPPIO CD LIVE IN USCITA A MARZO

I LITFIBA scelgono le prime due date sold out del 30 e 31 gennaio all’Alcatraz di Milano di “TRILOGIA 1983 -1989” per registrare il loro doppio live in uscita a marzo, nel quale riproporranno i grandi successi della TRILOGIA DEL POTERE che ha consacrato la band come protagonista del panorama rock italiano ed europeo.

Per questa speciale occasione Piero Pelù e Ghigo Renzulli tornano sul palco con i componenti storici della band Gianni Maroccolo al basso e Antonio Aiazzi alle tastiere, oltre alla new entry Luca Martelli alla batteria per dare nuova vita ai brani contenuti negli album “Desaparecido” (1985), “17 Re” (1986), “Litfiba3” (1988), oltre al conclusivo live “Pirata” (1989). Un’occasione unica per i fan presenti al concerto, ma anche per tutti coloro che vorranno scoprire o ritrovare le origini dei Litfiba.