Skip to content

News RSS

LA STAR MULTI-PLATINO CHRIS BROWN IL 28 GIUGNO PUBBLICA IL NUOVO ALBUM “INDIGO”

LA STAR MULTI-PLATINO CHRIS BROWN  IL 28 GIUGNO PUBBLICA IL NUOVO ALBUM “INDIGO”

Chris Brown, icona mondiale, grande intrattenitore e vincitore di Grammy, il 28 giugno pubblica “INDIGO” per RCA Records con collaboratori del calibro di Justin Bieber, Nicki Minaj, G-Eazy, Juicy J, Trey Songz, Tory Lanez, Tyga, H.E.R., Lil Jon, Joyner Lucas, Gunna e Tank.

Disponibile online il nuovo brano “No Guidance” featuring Drake, prodotto da Vinylz, J-Louis e Noah “40” Shebib che conta già oltre 14 milioni di stream su Spotify.

“Indigo” contiene 33 imperdibili brani che consacrano ancora una volta Chris Brown come uno degli artisti più significativi del mondo R&B, artista che ha venduto oltre 30 milioni di album in tutto il mondo, vanta oltre 7.5 miliardi di visualizzazioni su YouTube e ha vinto oltre 125 riconoscimenti, tra cui un Grammy Award per l’album “F.A.M.E.” (2011).

Inoltre Brown ha avuto il maggior numero di debutti nella Hot 100 di Billboard, più di qualsiasi altro artista maschile contemporaneo, e ha trascorso più di 160 settimane consecutive nella stessa chart. Il suo ultimo album “Heartbreak On A Full Moon”è stato certificato DOPPIO PLATINO in US ed è stato per più di un anno nella Hot 200 di Billboard.

Dopo il grande successo del Full Moon Tour, Chris Brown darà il via al lungo Indigoat Tour di 38 datenegli Stati Uniti con Tory Lanez, Ty Dolla $ign, Joyner Lucas e Yella Beezy, a partire dal 20 agosto da Portland per terminare il 19 ottobre ad Anaheim in California.

Da domani ovunque “WESTERN STARS”, il nuovo album di Bruce Springsteen. Tutti i negozi in cui acquistarlo in anteprima

Da domani ovunque “WESTERN STARS”, il nuovo album di Bruce Springsteen. Tutti i negozi in cui acquistarlo in anteprima

BRUCE SPRINGSTEEN

“WESTERN STARS”

IL NUOVO ATTESISSIMO ALBUM DI INEDITI

IN USCITA DOMANI PER COLUMBIA RECORDS/SONY MUSIC

PER L’OCCASIONE MOLTI NEGOZI DI DISCHI RIMARRANNO APERTI QUESTA SERA

IN RADIO IL SINGOLO “THERE GOES MY MIRACLE” 

“Some of Springsteen’s most beguiling work ever…the sound dates back to Springsteen’s youth, and he channels it masterfully.” – Rolling Stone 

“Hauntingly brilliant…it’s nothing like the Boss has done before…Western Stars is more than worth the trip.” – USA Today 

“A gorgeous love letter to the idea of songs providing salvation…the sort of magic Springsteen specializes in conjuring.” – Entertainment Weekly


“Breaks fresh ground for the veteran rocker…his storytelling skills are as strong as ever.” – Associated Press  

“A work representing an entirely new direction…an album steeped in myths, and yet, it also seeks to puncture them.” – Wall Street Journal

Milano, 13 giugno 2019. A cinque anni di distanza dall’ultimo album di inediti, domani, 14 giugno, esce il nuovo incredibile disco di Bruce Springsteen dal titolo “Western Stars” (Columbia Records/Sony Music).

In occasione di questa importante uscita e per soddisfare le richieste dei numerosi fan italiani di Bruce, alcuni negozi di dischi rimarranno aperti dalle 21 di oggi alle prime ore di domani con iniziative promozionali di vario genere. Dalla mezzanotte di domani nei punti vendita sotto elencati sarà possibile anche acquistare in anteprima il nuovo album.

Inoltre, Springsteen pubblicherà domani un video per la title track, diretto ancora una volta dal vincitore di Grammy e Emmy, Thom Zimny. Nel video si vedono scene ispirate ai testi delle canzoni con il cantautore in primo piano, momenti live e storie riprese nel deserto di Joshua Tree in California.

 Dopo aver pubblicato un’anticipazione il 26 aprile con “Hello Sunshine”, dal 24 maggio è in rotazione radiofonica l’emozionante singolo “There Goes My Miracle” (top 40 dell’airplay radiofonico in queste due ultime settimane).

Dal 30 maggio è disponibile anche il brano “Tucson Train”, con un video in bianco e nero, sempre diretto da Thom Zimny, dove compaiono, oltre allo stesso Springsteen, molti dei musicisti che hanno contribuito alla creazione di “Western Stars” (per vederlo: https://bit.ly/2MjmIET).

Il diciannovesimo disco della carriera di Springsteen porta la sua musica verso nuove direzioni, prendendo in parte ispirazione dai dischi pop della California del Sud tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70.

“Western Stars” è stato registrato principalmente nello studio in casa di Springsteen in New Jersey, con l’aggiunta di alcune registrazioni realizzate in California e a New York.

«Questo lavoro è un ritorno alle mie registrazioni da solista con le canzoni ispirate a dei personaggi e con arrangiamenti orchestrali cinematici», racconta Springsteen, «è come uno scrigno ricco di gioielli».

Nei tredici brani di “Western Stars” si ritrovano una vasta gamma di temi tipicamente americani: dalle autostrade immense agli spazi desertici, dal sentimento di isolamento a quello opposto di comunità, dalla stabilità di casa alla speranza che non svanisce mai.

Ron Aniello ha prodotto l’album con Springsteen e ha suonato il basso, le tastiere e altri strumenti. Patti Scialfa ha contribuito alle voci e agli arrangiamenti vocali di quattro tracce.

Agli arrangiamenti musicali compresi gli archi, i fiati, la pedal steel hanno contribuito più di una ventina di musicisti tra i quali Jon Brion (che suona la celesta, il Moog e la farfisa) e sono stati ospitati artisti come David Sancious, Charlie Giordano e Soozie Tyrell

Tutte le canzoni sono state scritte da Bruce Springsteen.

“Western Stars” tracklist

1. Hitch Hikin’

2. The Wayfarer

3. Tucson Train

4. Western Stars

5. Sleepy Joe’s Café

6. Drive Fast (The Stuntman)

7. Chasin’ Wild Horses

8. Sundown

9. Somewhere North of Nashville

10. Stones

11. There Goes My Miracle

12. Hello Sunshine

13. Moonlight Motel

Tutte le canzoni sono state scritte da Bruce Springsteen.

La carriera discografica di Springsteen dura da più di 40 anni, dalla pubblicazione di “Greetings from Asbury Park, NJ” nel 1973 (Columbia Records). Ha pubblicato più di 18 album in studio, vinto 20 Grammy, un Oscar e un Tony, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, ha ricevuto un Kennedy Center Honor ed è stato nominato “Person of the Year” da MusiCares nel 2013. La biografia “Born to Run” (pubblicata in Italia da Mondadori) e l’album che l’accompagnava, “Chapter and Verse”, sono usciti nel settembre del 2016 e nello stesso anno Bruce è stato insignito anche della Medaglia presidenziale della libertà. Il The River tour del 2016 è stato nominato il “tour dell’anno” sia da Billboard che da Pollstar. Dal suo storico spettacolo ‘Springsteen on Broadway’ che si è tenuto per 236 sere al Jujamcyn’s Walter Kerr Theatre dall’ottobre del 2017 al dicembre 2018 è stato tratto un album e uno speciale su NetFlix.

Elenco dei negozi dove sarà possibile anche acquistare in anteprima il nuovo album:

MUZAK DISCHI SNC CERUTTI & BRUNA – C.so Nizza, 27 – Cuneo (CN)

EXIT MUSIC SNC – Via Tapparelli, 43 – Savigliano (CN)

VARESE DISCHI SRL – Via Manzoni, 3 – Varese (VA)

SKY STONE & SONGS  – Piazza Napoleone, 22 – Lucca (LU)

SIMPHONY DI PALOMA FABRIZIO – Piazza Conte Camillo Cavour, 23 – Livorno (LI)

SEMM MUSIC STORE & MORE – Via Oberdan, 24F – Bologna (BO)

MIPATRINI – Strada Trasimeno, 7/A – Perugia (PG)

RIVA MUSICA – Piazza Stesicoro, 37 – Catania (CT)

FIREFLY – Vico Domenico Asselta, 5/7 – Potenza (PZ)

DISCLAN – via Roma, 32 – Salerno (SA)

CENTRO MUSICA CAUSARANO – Corso Vittorio Emanuele, 165 – Bari

ANGOLO DELLA MUSICA – via Aquileia, 89 -Udine (UD)

Un’estate caliente con “NENA” Il nuovo singolo del collettivo MAMACITA Feat. Didy e Roy Paci In radio e in digitale da venerdì 14 giugno

Un’estate caliente con “NENA” Il nuovo singolo del collettivo MAMACITA Feat. Didy e Roy Paci In radio e in digitale da venerdì 14 giugno

Un mix esplosivo di Hip-Hop & Trap, Reggaeton, R’n’B: questo è il collettivo MAMACITA e questi sono anche gli ingredienti del nuovo singolo “Nena”, in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 14 giugno.

Il nuovo travolgente singolo vede la collaborazione di Didy e Roy Paci, che si alternano sapientemente sull’incalzante beat.

“Nena è una bomba sonora creata per infiammare le dancehall più calienti di quest’estate. Come pionere della patchanka latina in salsa italiana, ho voluto fortemente riposizionare l’asticella in alto grazie alla connection con la crew MAMACITA del big hermano Max Brigante, diretti discepoli del sonido latinero dello Stivale” – racconta Roy Paci – “La presenza dell’esplosiva rappera dominicana Didy completa la mezcla perfetta! Boom!”. 

Per Didy “Il Mamacita è la mia famiglia, ed è stato per me naturale cantare un brano insieme a loro. Sono invece molto eccitata dal collaborare con Roy Paci. Tra i cantanti italiani, per me lui è sempre stato il più latino!”.

“Nena” sarà tra i brani che faranno da colonna sonora al Mamacita Festival, in programma venerdì 14 giugno a Milano all’Ippodromo San Siro (info www.vivoconcerti.com).

Il Mamacita Summer Tour 2019 proseguirà nei migliori club europei ed internazionali (tra i quali Amnesia – Ibiza, Cavo paradiso – Mikonos, Gianpula – Malta e Pineta – Formentera). Maggiori informazioni su www.mamacitaclub.com.

Da anni MAMACITA è il format di musica “urban” (hip-hop, reggaeton e R&B) e di intrattenimento N°1 in Italia. Una realtà consolidata, anticipatrice delle mode, sempre attenta alle esigenze del mercato, in continua evoluzione.

Con il singolo della scorsa estate “CIAO BELLA feat. Sharlene”, prodotto da Merk & Kremont, ha preso vita il nuovo progetto artistico e discografico MAMACITA, che vedrà impegnati i migliori produttori nazionali ed internazionali e artisti/interpreti del mondo Urban e Latino.

Note biografiche

DIDY, una delle rivelazioni del panorama latino italiano dell’ultimo anno, ballerina e cantante di origine dominicane, performer a 360° e protagonista delle serate MAMACITA.

Didy ha scritto e cantato RUMBA, successo virale di MAX BRIGANTE dell’estate 2016 (oltre 5 milioni di views su YouTube ed oltre 2 milioni di streams su Spotify) ed ha partecipato al follow-up AMIGA.

Nell’ultimo anno si è contraddistinta nella scena urban italiana grazie ad una serie di freestyle caricati sul suo canale YouTube che l’hanno portata a collaborare con uno dei volti più noti dell’urban italiano, FRED DE PALMA, in “Sincera Freestyle”.

ROY PACI, cantante, trombettista, compositore, produttore discografico, fondatore della label e casa di produzione Etnagigante, artista Bach Brass, nasce ad Augusta (Siracusa) nel 1969, comincia a suonare il pianoforte da piccolissimo e approda alla tromba all’età di dieci anni.

In 35 anni di carriera ha realizzato e partecipato a più di 500 Album, collaborando con artisti del calibro di Manu Chao, Mike Patton, Negrita, The Ex, Vinicio Capossela, Gogol Bordello, Macaco, 99 Posse, Daniele Silvestri, Bombino, Caparezza, Hindi Zahra, Ivano Fossati, Subsonica, Piero Pelù, Marlene Kuntz, Frankie Hi-nrg, Tony Levin e tanti altri.

Con la sua band Aretuska ha infuocato i palcoscenici europei, latinoamericani e dei più prestigiosi festival del mondo, dando vita ad un suono ibrido ma personale che sposa le sue radici mediterranee con ritmi latini come samba e cumbia, così come ska, reggae, R&B e Jazz. 

La dimensione del live è senza dubbio quella in cui dà il meglio di sé, dando sempre un abito nuovo e contemporaneo a un sound riconoscibile.

L’ultima produzione discografica è “Valelapena” (2017 Etnagigante/Artist First), il sesto album firmato Roy Paci & Aretuska, a cui segue il singolo “Salvagente” (2018), con la partecipazione di Willie Peyote, uno dei più brillanti rapper del moment. Il brano è vincitore del Premio Amnesty International “Voci x la Libertà” come miglior brano sui diritti umani del 2018.

Partecipa alla 68° edizione del Festival di Sanremo insieme a Diodato con la canzone “Adesso” e duetta con i Negrita e Enrico Ruggeri nell’ultima edizione. Da qualche mese è a lavoro al suo primo spettacolo teatrale “Carapace”, scritto a quattro mani con il regista Pablo Solari, che lo vede da marzo in scena come attore oltre che musicista, accompagnato dal Corleone Ensemble.

CÉLINE DION ha detto addio alla sua residency a Las Vegas e ha presentato dal vivo la nuova canzone “FLYING ON MY OWN”

CÉLINE DION ha detto addio alla sua residency a Las Vegas e ha presentato dal vivo la nuova canzone “FLYING ON MY OWN”

Sabato 8 giugno è stata una data storica per i fan di Céline Dion: l’iconica superstar ha detto addio alla sua residency di Las Vegas, i suoi concerti fissi al The Colosseum at Caesars Palace, dopo 16 anni, 1141 show e oltre 4 milioni e mezzo di spettatori.

Per l’occasione, il pubblico ha potuto godere di una performance davvero particolare: Céline ha presentato anche la nuova canzone “Flying on My Own”, tratta da “Courage”, l’album che uscirà a novembre.

(Per vedere l’esibizione: https://www.youtube.com/watch?v=NzPrxI0AIDY).

Un altro momento toccante è stata la presentazione del backdrop con le foto delle sue prime esibizioni al Colosseum, con lei che intonava “Somewhere Over the Rainbow”, e mostrava un omaggio al marito scomparso ed ex manager René Angélil.

Sul palco insieme alla cantante e alla sua orchestra di lunga data sono saliti anche i tre figli avuti dalla coppia.  

«Sono orgogliosa di tutto quello che abbiamo realizzato al Colosseo da quando abbiamo iniziato sedici anni fa, quando io e René abbiamo condiviso per la prima volta questo sogno», ha raccontato la Dion. «Tutta questa esperienza è stata una parte importante della mia carriera che conserverò per sempre. Ho così tante persone da ringraziare… ma il ringraziamento più importante va ai miei fan, che ci hanno dato l’opportunità di fare ciò che amiamo».

Nel marzo del 2003 Céline Dion ha cambiato per sempre il panorama del mondo dell’entertainment di Las Vegas con lo spettacolo “A New Day…” che si è ripetuto per 717 spettacoli, dal 25 marzo 2003 fino al 15 dicembre 2007. A partire dal 15 marzo 2011, L’artista è tornata per la sua seconda residency, “Céline” che si è tenuta per 424 show.

In 16 anni la cantante canadese si è esibita al Colosseum per la bellezza di 1.141 volte davanti a più di 4 milioni e mezzo di fan.

La residency era presentata da Concerts West/AEG Presents and Caesars Entertainment e diretta dal leggendario produttore, vincitore di Grammy Awards, Ken Ehrlich


Dopo aver posto termine a questa monumentale residency a Las Vegas, il 18 settembre la Dion inizierà da Quebec City il suo “Courage World Tour” che toccherà più di 50 città in US e Canada (per informazioni: celinedion.com).

Céline Dion ha venduto più di 250 milioni di album in tutto il mondo dal suo debutto americano del 1990 ed è senza dubbio una delle interpreti più brillanti e stimate nella storia della musica pop. Oltre alle numerose certificazioni oro, platino e multiplatino raccolte a livello internazionale, Céline ha festeggiato per due dei suoi album – “Falling Into You” e “Let’s Talk About Love” – il traguardo della certificazione diamante, attribuito dalla  RIAA per vendite che superano i 10 milioni di copie nei soli Stati Uniti (ognuno degli album ha venduto 30 milioni di copie nel mondo). Celine Dion è titolare di cinque Grammy Award: nel 1992 Best Pop Performance by a Duo or Group with Vocal (per “Beauty and the Beast”); nel 1996 Album of the Year e Best Pop Vocal Album (per “Falling Into You”); nel 1998 Record of the Year e Best Female Pop Vocal Performance (per “My Heart Will Go On” [dalla colonna sonora del film ‘Titanic’]).  “Beauty and the Beast” e “My Heart Will Go On” hanno entrambi ricevuto il Best Song Academy Award nel rispettivo anno di pubblicazione. Nel 2004 il World Music Awards le ha riconosciuto il titolo di “artista femminile che più ha venduto nel mondo”.

JOEY da venerdì in radio e in digitale con il suo nuovo progetto musicale “LA ROCKSTAR” feat. FET

JOEY da venerdì in radio e in digitale con il suo nuovo progetto musicale “LA ROCKSTAR” feat. FET

Da venerdì 14 giugno in radio e in digitale “La Rockstar, il progetto musicale di JOEY (feat. Fet), la nuova super grintosa icona del pop femminile.

Con “La Rockstar”, Joey prende le distanze dal suo background hip hop virando totalmente sul pop con tinte elettroniche. Scritto e composto dalla stessa Joey e Fet (Federico De Marinis), il brano è disponibile in pre-save su Spotify e in preorder su iTunes al seguente link https://smi.lnk.to/Joey.

Joey (Giorgia Bertolani) nasce a Bolzano il 7 maggio del 1995. Si avvicina alla musica tramite il padre, un batterista che la porta spesso a seguirlo nei concerti con la sua band. A 8 anni comincia a studiare danza, canto e pianoforte, studi che poi prosegue al conservatorio Monteverdi di Bolzano senza però concluderli. Scrive la sue prime canzoni a 11 anni circa, piano e voce, cantando però strettamente in inglese. Nel 2012, per un breve periodo, prende parte alla rock band “displaced”, mentre contemporaneamente si esibisce negli alberghi con un repertorio classico. Nel 2015 si avvicina al rap e comincia a scrivere in italiano, grazie a questo genere che è l’unico tramite il quale sente di potersi esprimere al 100%. In parallelo, però, si appassiona di cinema e video e lascia lievemente in disparte la musica per studiare recitazione e girare videoclip. Dopo svariate esperienze, talent e contratti non andati a buon fine, incontra dj Pitch e trova finalmente il suo genere musicale.

Dal 14 giugno in tutte le radio e in digitale “PRIMA DI PARTIRE”, il nuovo singolo di LUCA CARBONI e GIORGIO POI prodotto da DARDUST

Dal 14 giugno in tutte le radio e in digitale “PRIMA DI PARTIRE”, il nuovo singolo di LUCA CARBONI e GIORGIO POI prodotto da DARDUST

Dal 14 giugno arriva in tutte le radio e in digitale “PRIMA DI PARTIRE” (nuova versione del brano contenuto in SPUTNIK) singolo scritto da Luca Carboni e Giorgio Poi e prodotto da Dardust.

Il viaggio musicale di Luca Carboni questa estate continua con una canzone pop, che rinnova la collaborazione con un artista d’eccezione come Giorgio Poi (visto anche in alcune recenti occasioni live sul palco con Luca) e alla produzione vede Dardust, già presente con successo in SPUTNIK.

SPUTNIK è un album diretto ed essenziale, fatto di nove canzoni perfette che raccontano al meglio l’oggi, si concentrano sul presente e guardano con occhi aperti e la giusta vena di poesia il futuro.

Per tutta l’estate Luca Carboni sarà live nei festival e nelle piazze delle città italiane e dei luoghi di vacanza. Con lui sempre la sua band con Antonello Giorgi alla batteria, Ignazio Orlando al basso, Mauro Patelli e Antonello D’Urso alle chitarre, Fulvio Ferrari Biguzzi alle tastiere.

Queste le prime date estive di SPUTNIK TOUR (prodotto e organizzato da Friends&Partners): 15-06-2019           BALVANO (PZ) CAMPO SPORTIVO
23-06-2019           CAMPOBASSO PIAZZA DELLA PREFETTURA
29-06-2019           MOLFETTA (BA) OUTLET VILLAGE
14-07-2019           ARTENA (RM) PARCO DELLA MUSICA
18-07-2019           MONDOVI’ (CN) MONDOVICINO OUTLET VILLAGE
20-07-2019           PRATOVECCHIO STIA (AR) PIAZZA PAOLO UCCELLO (piano e voce)
21-07-2019           VARALLO SESIA (VC) PIAZZA VITTORIO EMANUELE II
25-07-2019           VISCIANO (NA) PIAZZA LANCILLOTTI
16-08-2019           MONOPOLI (BA) PIAZZA GRANDE
17-08-2019           FRANCAVILLA (CH) PIAZZALE DELLA STAZIONE
18-08-2019           PALMI (RC) PIAZZA I MAGGIO
25-08-2019           LUCO DEI MARSI (AQ) PIAZZA UMBERTO I
27-08-2019           MODENA FESTA UNITA’
31-08-2019           AIELLO DEL FRIULI (UD) PALMANOVA OUTLET VILLAGE
08-09-2019           MAZZARRONE (CT) PIAZZA DELLA CONCORDIA

IL CANTAUTORE E RAFFINATO PRODUTTORE R&B RAPHAEL SAADIQ PUBBLICA “JIMMY LEE” IL 23 AGOSTO IN DIGITALE E IL 30 IN VERSIONE FISICA

IL CANTAUTORE E RAFFINATO PRODUTTORE R&B RAPHAEL SAADIQ  PUBBLICA  “JIMMY LEE”  IL 23 AGOSTO IN DIGITALE E IL 30 IN VERSIONE FISICA

Oggi Raphael Saadiq il cantautore vincitore di Grammy e collaboratore di lungo corso di artisti R&B del calibro di Solange, John Legend, Mary J. Blige e D’Angelo ha annunciato il suo primo album da 8 anni a questa parte: “Jimmy Lee” in uscita il 23 agosto per Columbia Records/Sony Music.

Disponibile in digitale il primo brano tratto dal nuovo lavoro: “Something Keeps Calling”.

“Jimmy Lee” è un album molto ambizioso e molto personale, ispirato in parte dalla lotta del fratello di Saadiq contro le dipendenze, ed esplora il confine che spesso le persone vogliono superare anche se consapevoli del dolore che ne deriverà: un disco molto empatico e incisivo di un maestro al culmine dell’ispirazione.

Saadiq trasporta l’ascoltatore in un viaggio con tutti gli elementi musicali suoi caratteristici, da Oakland a Rikers Island, e riesce a creare alcune delle sue canzoni più emozionanti che mai.

Dopo la sua apparizione al Roots Picnic e l’annuncio dell’Afropunk Paris, Saadiq ha pubblicato anche le date del suo tour autunnale.

“Jimmy Lee” è stato prodotto da Saadiq stesso e registrato al Blakeslee Recording Co. studio a North Hollywood. Hanno collaborato all’album Brook D’Leau, Kendrick Lamar e Ali Shaheed Muhammad.

Raphael Saadiq si è fatto notare negli anni ’80 e ’90 con il gruppo R&B multi-platino Tony! Toni! Toné! prima di intraprendere una carriera solista, acclamata dalla critica.

Importantissimo il suo ruolo come produttore, ha contribuito a enormi successi per tanti artisti: da D’Angelo, “Untitled (How Does It Feel)” a Solange “Cranes in the Sky” e poi per Snoop Dogg, Erykah Badu, Lady Gaga e Stevie Wonder. Saadiq è stato inserito nella lista delle 100 persone più influenti al mondo dalla rivista Time nel 2012 e nel 2018 ha ricevuto una nomination agli Oscar nella categoria “Miglior canzone originale” per “Mighty River” dal film “Mudbound”, che ha scritto insieme a Mary J. Blige (ha anche lavorato come direttore musicale per la trasmissione televisiva degli Oscar 2018).  Saadiq è anche il super-visor musicale di “Insecure”, la serie tv cult targata HBO di Issa Rae.

JAIN in radio con il nuovo singolo “GLORIA” da venerdì 14 giugno

JAIN in radio con il nuovo singolo “GLORIA” da venerdì 14 giugno

Prenderà il via questa sera dallo stadio Parc Des Princes di Parigi la FIFA Women’s World Cup™. Official performer della Cerimonia di Apertura sarà l’eclettica cantautrice francese JAIN, in radio da venerdì 14 giugno con il nuovo singolo “GLORIA”, già disponibile in digitale.

La cantante e polistrumentista esibirà in diretta in mondovisione proprio prima del match iniziale dei Mondiali femminili 2019, Francia-Corea del Sud.

«Sono contentissima di partecipare alla cerimonia d’apertura di un evento così bello», ha commentato Jain, «cantare prima che giochino le migliori calciatrici al mondo è un vero onore. Con la mia performance vorrei celebrare le loro capacità e spingerle a dare il meglio di sé». Un’infanzia vissuta in diversi continenti e un’educazione internazionale hanno sicuramente formato la sua visione del mondo e influenzato il suo universo artistico. Di origini malgasce e francesi, Jain rappresenta perfettamente i valori della Coppa del Mondo femminile. La cantautrice di 26 anni ha raggiunto la notorietà su larga scala nel 2015 con il suo primo fortunato album “Zanaka”. Al disco “Soldier”, uscito nel 2018, ha fatto seguito il nuovo singolo “Gloria”.

Venerdì 14 giugno arriva “GRINGA” il nuovo singolo di BRIGHT LIGHTS la cantautrice, DJ e produttrice americana che vanta numerose nomination ai Grammy feat. FITO BLANKO

Venerdì 14 giugno arriva “GRINGA”  il nuovo singolo di BRIGHT LIGHTS la cantautrice, DJ e produttrice americana che vanta numerose nomination ai Grammy feat. FITO BLANKO

Già autrice per diverse popstar internazionali come Britney Spears, Justin Bieber, Usher e Beyoncé, il suo catalogo completo ha totalizzato oltre 1 miliardo di stream a livello globale.

La cantautrice, DJ e produttrice americana BRIGHT LIGHTS, all’anagrafe Heather Dawn Brigh, è pronta a travolgere le radio e a conquistare il suo spazio nell’estate 2019 con il singolo “GRINGA” feat. FITO BLANKO, cantautore panamese-canadese e nome di spicco della scena tropical-urban.

Con oltre 100 milioni di stream legati alla sua carriera di artista, tra i quali le collaborazioni con il DJ e produttore statunitense Porter Robinson  “Language” , “3 LAU’s” e “How You Love Me” e il suo singolo “Runaway” (entrata nella Top 5 della Billboard Dance Chart), ha prestato la sua voce anche nell’album #1 di Zedd, “Clarity”.

L’artista si è esibita in numerose venue e festival dance in tutto il mondo, tra cui l’Ultra Music Festival e l’Electric Daisy Carnival.

Bright Lights è attualmente impegnata in studio dove sta autoproducendo un EP in uscita nei prossimi mesi.

“In un’epoca in cui la musica mainstream è concepita per essere consumata il più facilmente possibile, ascoltare Bright Lights è a dir poco una boccata d’aria fresca.

Il suo sound è perfetto per la radio ma sufficientemente complesso per distinguerla da altri artisti pop emergenti.” (PopULove.net)

Dopo l’enorme successo dell’album “MOWGLI”, esce oggi

Dopo l’enorme successo dell’album “MOWGLI”, esce oggi

Esce oggi, venerdì 7 giugno, in radio e in digitaleElisir”, il nuovo singolo di Tedua che anticipa la nuova fase musicale del trapper.

Il brano si caratterizza per il ritmo dato dalla tastiera, protagonista della base musicale, che dà a tutto il pezzo un’intensità unica. Tedua si lascia trascinare da questo tappeto sonoro e dà il via al suo tratto più caratteristico, il flow come flusso di coscienza, riempiendo di parole strofe e ritornello. Tra i temi trattati l’attaccamento e il senso di appartenenza al mondo della strada, oltre che il senso di felicità effimera che si prova nelle notti trascorse nell’età della giovinezza con gli amici di sempre.

Il singolo arriva dopo il successo di “Mowgli”, secondo progetto discografico dell’artista che ha ottenuto il disco di platino, da cui è stato estratto il singolo “Vertigini”, vero e proprio cult certificato doppio disco di platino che ad oggi conta più di 38 milioni di streaming su Spotify.  Altri estratti da “Mowgli” che hanno ottenuto certificazioni: disco di platino per “La legge del più forte” e disco d’oro per i brani “Sangue Misto”, “Fashion Week (RMX)”, “Acqua (Malpensandoti)” e “3 chances (Dilla tutta)”. Classe 1994, nato a Cogoleto in Liguria, Tedua (Mario Molinari) è cresciuto a Milano. Dopo aver fatto parte di alcune crew come Zona4Gang e Wild Bandana, nel 2014 ha fatto il suo debutto con “Medaglia d’oro” pubblicato in free download in collaborazione con Vaz Tè. Nel 2015 è uscito il mixtape “Aspettando Orange County”, seguito poi l’anno successivo dall’album “Orange County California”. Con questi lavori esplora le sonorità della drill music, un sottogenere della trap, diffusosi intorno al 2010 nella scena rap di Chicago grazie alle produzioni di rapper come Pacman e Chief Keef. Nel 2016 compare nel film “Zeta”, il lungometraggio di Cosimo Alemà dedicato alla scena rap italiana: nella pellicola, Tedua interpreta se stesso alle prese con una battle di freestyle che lo vede contrapposto a Fatt Mc. A gennaio 2017 esce “Orange County – California” che contiene i singoli “Buste della spesa” (con un video che su YouTube viaggia intorno ai 2 milioni di visualizzazioni) e il duetto con Ghali in “Fifty fifty”. Nel 2017 Tedua compare nell’album Fenice di IZI (Sony Music) nel singolo Wild Bandana, certificato disco d’oro, ed esce successivamente con il singolo Wasabi 2.0 (Sony Music) che oltre ad essere certificato disco di platino, ottiene oltre 7.4 milioni di visualizzazioni in soli 5 mesi. A novembre 2017 esce il singolo “La legge del più forte”, certificato disco di platino, che anticipa il secondo album “Mowgli”, certificato doppio disco di platino. L’album contiene brani come “Vertigini”, doppio disco di platino, “Sangue Misto”, disco d’oro, “Fashion Week RMX”, disco d’oro, “Acqua (Malpensandoti)”, disco d’oro e “3 Chances (Dilla tutta)”, disco d’oro. Attualmente sta lavorando al suo nuovo progetto discografico.