Skip to content

News RSS

“Lost in the desert” il brano scritto a sostegno dei lavoratori dello spettacolo Da martedì 12 maggio disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali

“Lost in the desert” il brano scritto a sostegno dei lavoratori dello spettacolo Da martedì 12 maggio  disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali

LOST IN THE DESERT
un collettivo composto da
Rodrigo D’Erasmo, Daniele Silvestri, Rancore, Joan as a Police Woman, Mace, Venerus, Enrico Gabrielli, Fabio Rondanini, Antonio Filippelli, Daniele “ilmafio” Tortora, Gabriele Lazzarotti e Alain Johannes.

Martedì 12 Maggio, sarà disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali “Lost in the desert“, il brano scritto a sostegno dei lavoratori della spettacolo e i cui proventi saranno devoluti all’iniziativa COVID-19 Sosteniamo la Musica di Spotify che sostiene il fondo di Music Innovation Hub – in partnership con FIMI, AFI e PMI e con la collaborazione di Milano Music Week – per aiutare musicisti e professionisti del settore musicale in questo momento di crisi globale.
https://covid19musicrelief.byspotify.com/it-it Il progetto ha l’intento di dare voce ai più sommersi tra gli invisibili, i più fragili di una categoria già seriamente compromessa e fortemente a rischio. Un collettivo di artisti (Rodrigo D’Erasmo, Daniele Silvestri, Rancore, Joan as a Police Woman, Mace, Venerus, Enrico Gabrielli, Fabio Rondanini, Antonio Filippelli, Daniele “ilmafio” Tortora, Gabriele Lazzarotti e Alain Johannes) che hanno deciso di regalare questo brano, frutto della loro creatività condivisa a distanza in questo periodo di confinamento, ai loro amati compagni di viaggio e colleghi di lavoro meno fortunati e ancora meno tutelati: tutti i tecnici e le maestranze che lavorano dietro le quinte nel mondo della musica.

Sta scalando le classifiche radiofoniche e digitali europee “IN MY BONES” Il singolo dell’hitmaker statunitense nominato ai GRAMMY RAY DALTON In rotazione radiofonica

Sta scalando le classifiche radiofoniche e digitali europee “IN MY BONES”   Il singolo dell’hitmaker statunitense nominato ai GRAMMY RAY DALTON   In rotazione radiofonica

        “…Voglio avere una connessione con le persone. Voglio che dicano ‘Posso piangere con Ray, fare festa con Ray, bere Tequila con Ray, Ray è il mio migliore amico’. Sono qui per voi!”
– RAY DALTON

È in rotazione radiofonica “IN MY BONES”, singolo del cantautore hitmaker statunitense nominato ai GRAMMY, RAY DALTON.

Il brano, che conta 10 milioni di stream, è il #22 più trasmesso dalle radio in Europa, ha raggiunto la Top50 della classifica di Shazam in 10 paesi e la Top50 della classifica dance di Deezer in 25 paesi, ed è caratterizzato da un’incredibile forza positiva, che traspare sia a livello melodico che testuale.

“In My Bones”, scritto insieme a Decco (Sebastian Arman e Joacim Persson), spinge a concentrarsi sui propri obbiettivi, a superare qualsiasi ostacolo per raggiungere la vittoria. Il videoclip ufficiale ha già totalizzato più di 2 milioni di visualizzazioni su Youtube.

La sua pubblicazione è stata il frutto di un lungo percorso del cantautore dopo l’enorme successo internazionale che l’ha travolto molto giovane facendogli sentire una forte pressione su di sé. Ray era agli esordi e doveva ancora capire bene i meccanismi dell’industria discografica. Scriveva moltissime canzoni, ma esitava a pubblicarle. Voleva prendersi del tempo per far conoscere la sua musica: “Mi sentivo che tutto quello che avrei dovuto pubblicare dovesse essere necessariamente forte tanto quanto ‘Can’t Hold Us’, il che è stupido perché non significa nulla. Ora mi amo molto di più, ho ritrovato il mio equilibrio”, ha dichiarato l’artista.

Il grandissimo successo ottenuto con la hit globale “Can’t Hold Us” insieme a Macklemore e Ryan Lewis ha gettato le basi per una carriera eccezionale. Il brano ha raggiunto la #1 di quattro classifiche di Billboard, inclusa la Hot 100, la vetta di tutte le classifiche mondiali, e ha permesso al duo di vincere un Grammy Award nel 2012 con l’album “The Heist”.  È stata “La canzone più ascoltata del 2013” su Spotify, e il suo videoclip è valso al cantante anche 2 MTV Video Music Awards.Ray Dalton ha co-scritto la hit “Don’t Worry” (#1 in 21 paesi ) con Madcon e “Stronger” con DJ Arty. Ora, dopo la pubblicazione dei singoli pop-dance “If You Fall” e “Bass Down”, il suo nuovo singolo “In My Bones” sta riscuotendo consensi in tutta Europa.

IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA MAMMA NEIMA EZZA PUBBLICA IL SUO NUOVO SINGOLO HEY MAMA DISPONIBILE DA OGGI – VENERDÌ 8 MAGGIO – IN RADIO E SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI

IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA MAMMA   NEIMA EZZA  PUBBLICA IL SUO NUOVO SINGOLO HEY MAMA   DISPONIBILE DA OGGI – VENERDÌ 8 MAGGIO – IN RADIO E SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI

Da oggi venerdì 8 maggio arriva in radio e su tutte le piattaforme digitali “Hey Mama”, il nuovo singolo di Neima Ezza.

In occasione della festa della mamma, Neima Ezza racconta in un brano autobiografico il suo rapporto con la madre, tra la difficile quotidianità della vita alle popolari di San Siro e dei ricordi affettuosi. “Hey Mama”, prodotto da Big Fish e il primo in collaborazione tra Yalla Movement e Sony Music, è una perfetta sintesi tra l’identità street rap di Neima Ezza e le sue doti da liricista introspettivo.

Neima Ezza è un rapper di 18 anni di Milano del roster Yalla Movement, la label e management di Big Fish e Jake La Furia. In lui Fish e Jake hanno visto l’attitudine autentica del rap con street credibility che nell’epoca della trap e dei social è sempre più rara: Neima nei suoi brani racconta la sua storia, quella della sua famiglia e quella del suo quartiere di case popolari in zona San Siro a Milano.

La sua fanbase è proprio quella dei quartieri, a partire dal suo, dove per il suo ultimo videoclip ha raccolto centinaia di persone in una vera e propria manifestazione di cui hanno parlato anche i giornali locali Milanesi. Una fanbase molto legata alle storie di Neima, che lo hanno portato a raccogliere milioni di play su YouTube e su Spotify con i suoi singoli. La musica di Neima Ezza è ispirata come sound e stile dal rap francese, racconta la sua quotidianità e le difficoltà nelle case popolari, in una routine quotidiana dove la lotta per arrivare a fine mese fa da protagonista.

“MA IL CIELO E’ SEMPRE BLU” PER LA CROCE ROSSA ITALIANA IN RADIO DA VENERDI’ 8 MAGGIO Il brano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della CRI

“MA IL CIELO E’ SEMPRE BLU” PER LA CROCE ROSSA ITALIANA IN RADIO DA VENERDI’ 8 MAGGIO Il brano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della CRI

Venerdì 8 maggio, allo scoccare della mezzanotte, sarà disponibile ovunque “Ma il cielo è sempre blu” (https://lnk.to/mailcieloesempreblu), la versione corale del brano di Rino Gaetano reinterpretato da oltre 50 star della musica italiana a favore della Croce Rossa Italiana.
Dopo la presentazione in anteprima su www.amazon.it/italianallstars4life, dalla mezzanotte la traccia sarà disponibile ovunque accompagnata da un suggestivo videoclip, diretto ‘a distanza’ da Mauro Russo – con l’editing di Marco Cataldo – che ha affiancato virtualmente tutte le star in un abbraccio collettivo, simbolo di speranza in questo momento di difficoltà.
Il video sarà mostrato in anteprima su Rai 1 alle 20.35 di oggi.

L’iniziativa benefica promossa da Amazon insieme alle principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI, ha visto il coinvolgimento di un numero incredibile di artisti che hanno risposto subito all’appello: Alessandra Amoroso, Annalisa, Arisa, Baby K, Claudio Baglioni, Benji & Fede, Loredana Bertè, Boomdabash, Carl Brave, Michele Bravi, Bugo, Luca Carboni, Simone Cristicchi, Gigi D’Alessio, Cristina D’Avena, Fred De Palma, Diodato, Dolcenera, Elodie, Emma, Fedez, Giusy Ferreri, Fabri Fibra, Fiorello, Francesco Gabbani, Irene Grandi, Il Volo, Izi, Paolo Jannacci, J-Ax, Emis Killa, Levante, Lo Stato Sociale, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Masini, Ermal Meta, Gianni Morandi, Fabrizio Moro, Nek, Noemi, Rita Pavone, Piero Pelù, Max Pezzali, Pinguini Tattici Nucleari, Pupo, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Samuel, Francesco Sarcina, Saturnino, Umberto Tozzi, Ornella Vanoni…e Alessandro Gaetano.

Tutti i diritti della traccia saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana. E per permettere che anche tutti proventi discografici ed editoriali di questa versione vengano dati in beneficenza, la cover collettiva è stata ri-depositata con il titolo di “Ma il cielo è sempre blu (Italianstars4life)”.

L’idea di reincidere “Ma il cielo è sempre più blu” per beneficenza, è nata dal giornalista musicale Franco Zanetti sul sito di Rockol, ed è stata concretizzata e guidata da Takagi & Ketra e Dardust, i produttori dei più grandi successi italiani degli ultimi anni, che hanno unito in maniera sorprendente artisti di generi e generazioni diverse nella produzione di un brano corale senza precedenti mixato da Pinaxa.

Chi lo desidera, può dare il proprio contributo alla Croce Rossa Italiana anche attraverso un pulsante per donare raggiungibile direttamente sul sito Amazon.it. Le donazioni possono essere effettuate inoltre sul sito www.cri.it/donazioni-coronavirus (con la causale “CIELO BLU”).  IBAN: IT59M0832703240000000010004
BIC: ROMAITRR
intestato a Associazione della Croce Rossa Italiana – ODVcausale: CIELOBLU

LORTEX “TI AVREI DATO IL MONDO” Il nuovo singolo disponibile da venerdì 8 maggio

LORTEX “TI AVREI DATO IL MONDO” Il nuovo singolo disponibile da venerdì 8 maggio

“Ti avrei dato il mondo” (Sony Music) è il nuovo singolo di Lortex, disponibile a partire da venerdì 8 maggio su tutte le piattaforme digitali.

Lortex, nuova promessa della scena cantautorale torinese, nonostante la giovane età esordisce con i suoi primi lavori riscuotendo un grande successo di pubblico e totalizzando oltre 20 milioni di streaming su Spotify e più di venti milioni di visualizzazioni su Youtube.

“In tasca una tua foto, dovrei buttarla via perchè non sei più mia, ma ne ho ancora bisogno”

Ti avrei dato il mondo“, prodotto da JARO, è un brano che nasce dal dolore di una separazione e si sviluppa intorno a immagini nitide che riescono a rappresentare al meglio i sentimenti provati da Lortex. Il singolo si apre con un importante scorcio che troverà spazio nel video girato da Marco Mannini, una fotografia, simbolo tangibile di un amore passato da cui è difficile liberarsi, un oggetto che andrebbe lasciato andare ma a cui l’artista si aggrappa nel ricordo. 

La metafora perfetta per raffigurare una relazione – dice Lortex – sono due innamorati legati insieme da una corda invisibile: un filo robusto che lega due individui, ma la cui resistenza rende difficile capire quando si sta rovinando…fino al momento in cui non si spezza e gli amanti cadono divisi.Lortex, pseudonimo di Lorenzo Mirabella, nato a Torino nel 1999, inizia a scrivere e comporre canzoni all’età di 12 anni. Il 20 gennaio 2015, grazie al brano “MUHAMMAD ALI” nascono diverse nuove collaborazioni e Lorenzo comincia ad esibirsi in apertura a live di vari artisti italiani rap e non solo, costruendosi così, passo dopo passo, un bacino di pubblico notevole per la sua giovanissima età. Nel maggio 2015 inizia una collaborazione con GionnyScandal, che affianca sul palco durante alcune date del suo tour. A marzo 2016 pubblica sulla piattaforma YouTube il brano ”LA TUA CANZONE”, brano contenuto nel suo EP d’esordio, Lorenzo EP, e che vede anche la partecipazione di , nome affermato della scena torinese. Con questo EP Lorenzo riesce a debuttare primo nelle classifiche rap di iTunes e Google play, toccando anche il 3° posto della classifica generale di iTunes, e il 1° posto della classifica nazionale di Google Play . Con il singolo “” – caricato su YouTube e distribuito dal canale TsunamiFlow – supera ad oggi i 6 Milioni di visualizzazioni. Nel 2016 esce il brano “LORENZO”, e nel 2017 pubblica sulla piattaforma tre nuovi singoli “A UN PASSO DA”, “INSIEME” e “VOLEVO DARTI”. Ad oggi il suo account Spotify conta più di 260 mila ascoltatori mensili e il singolo “INSIEME” più di 8 Milioni di ascolti.  Il 6 settembre 2018 si esibisce presso l’Alcatraz di Milano riscontrando una fortissima risposta dal pubblico, che canta all’unisono le sue canzoni. “Ho iniziato a scrivere canzoni per necessità, non ho mai visto questa cosa come un gioco. Necessità di esprimere le mie idee, le mie emozioni, tutte cose che generalmente non riuscivo a comunicare”.

DOPO AVER DOMINATO LE CLASSIFICHE PER OLTRE UN MESE CON IL SINGOLO “AUTO BLU” SHIVA PUBBLICA OGGI GIOVEDÌ 7 MAGGIO “AUTO BLU REMIX” CON GABRY PONTE LA NUOVA VERSIONE DEL SINGOLO IDEATO SUL CAMPIONE DI “BLUE” DEGLI EIFFEL 65

DOPO AVER DOMINATO LE CLASSIFICHE PER OLTRE UN MESE CON IL SINGOLO “AUTO BLU” SHIVA  PUBBLICA OGGI GIOVEDÌ 7 MAGGIO   “AUTO BLU REMIX” CON  GABRY PONTE LA NUOVA VERSIONE DEL SINGOLO IDEATO SUL CAMPIONE DI  “BLUE” DEGLI EIFFEL 65

Dopo aver dominato le classifiche per oltre un mese con il singolo “Auto Blu” già certificato Disco d’Oro, che conta ad oggi oltre 18 milioni di stream su Spotify e 14 milioni di views su YouTube, Shiva pubblica oggi giovedì 7 maggio “Auto Blu Remix” con Gabry Ponte.

Il singolo, ideato sul campione della hit “Blue” degli Eiffel 65 targata 1999, grazie al magico tocco di Gabry Ponte assume una nuova veste, con il remix di uno degli storici componenti e autori del brano originale.

Gabry Ponte è stato uno dei primi sostenitori del singolo, l’idea di un remix è nata proprio da lui ed è stato naturale salire a bordo per Shiva, per dare nuova linfa vitale a una delle hit più fortunate di questo periodo.

Il giovane talento della musica urban italiana ha pubblicato pochi mesi fa “Routine”, il nuovo progetto discografico composto da 7 inediti che vedono la collaborazione di artisti del calibro di Marracash e Capo Plaza. Il disco contiene anche “Calmo” il singolo, già certificato disco d’Oro, con lo speciale feat. di tha Supreme.

“ROUTINE” nasce dalla volontà di raccontare al mondo la dimensione nella quale vive un ragazzo di periferia della generazione Z in Italia oggi.

L’ep arriva dopo il successo del singolo “Soldi in Nero” feat. Sfera Ebbasta già certificato Disco di Platino con oltre 26 milioni di stream.

DIRETTAMENTE DA X FACTOR 2019 SIERRA DA VENERDÌ 8 MAGGIO IN RADIO E SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI COME MAI IL NUOVO SINGOLO GIÀ DISPONIBILE IN PRESAVE SU SPOTIFY E IN PREORDER SU ITUNES https://smi.lnk.to/comemai

DIRETTAMENTE DA X FACTOR 2019 SIERRA  DA VENERDÌ 8 MAGGIO IN RADIO  E SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI COME MAI IL NUOVO SINGOLO  GIÀ DISPONIBILE IN PRESAVE SU SPOTIFY  E IN PREORDER SU ITUNES  https://smi.lnk.to/comemai

Da venerdì 8 maggio arriva in radio e su tutte le piattaforme digitali “Come mai”, il nuovo singolo dei Sierra (Sony Music), già disponibile in presave su Spotify e in preorder su iTunes (https://smi.lnk.to/comemai).

Il duo romano, dopo il podio di X Factor e la pubblicazione del loro inedito “Enfasi” che ad oggi conta oltre 14 mln di stream su Spotify e 3 mln di views su YouTube, torna con un nuovo progetto.

“Come Mai” è un brano che pone le nuove generazioni di fronte alle responsabilità della vita. Spesso ci capita di non sapere per cosa siamo nati, quale sia il nostro talento nascosto o il nostro scopo nel mondo. I due artisti si mettono nei panni di chi non sa quale sia la propria strada e raccontano dal loro punto di vista, prettamente filosofico, il senso di smarrimento e di scarsa messa a fuoco tipica del nuovo decennio. Ne esce fuori un mix di evasione e senso di abbandono al destino, il tutto accompagnato da un sound fresco ed innovativo.

La Sierra nasce come un collettivo nella zona di Montesacro a Roma, creato da una decina di rappers, volta allo scopo di far musica insieme e contaminarsi reciprocamente con nuove idee. Col tempo il gruppo diventa man mano più snello fino a diventare un quartetto nel 2016. Si concretizza in questo periodo un comune filo conduttore, un legame di scrittura che si consoliderá in molti singoli sparsi e in decine di live a Roma e in altre città d’Italia. Nel 2018 esce il primo disco “Ave Maria”, il quale sancirà definitivamente il passaggio della formazione dal quartetto al duo. Nel 2019 Ponte e Sila partecipano a X Factor 13, classificandosi al 3° posto, portando il singolo “Enfasi” alla certificazione di disco d’oro.

LOWLOW feat. Holden MONDO SOMMERSO IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DA “DOGMA 93” IN ROTAZIONE RADIOFONICA DA VENERDΙ 8 MAGGIO

LOWLOW feat. Holden MONDO SOMMERSO IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DA “DOGMA 93” IN ROTAZIONE RADIOFONICA DA VENERDΙ 8 MAGGIO

E’ “Mondo Sommerso” il nuovo singolo di Lowlow feat. Holden estratto da “Dogma 93” (Sony Music) , in rotazione radiofonica a partire da venerdì 8 maggio.

“Mondo Sommerso” è il nuovo singolo di Lowlow che vede la collaborazione di Holden. Il brano racconta la difficoltà di prendere delle scelte tramite la narrazione della fine di una storia d’amore. L’artista apre una riflessione su come alcune decisioni determinino la vita di ognuno, le strade abbandonate sprofondano come Atlantide per riemergere solo nei pensieri più nascosti con un velo di rimpianto. “Mondo Sommerso” è la risposta alla domanda che tutti si sono posti almeno una volta: “se non avessi chiuso quel rapporto dove sarei ora? Chi sarei?”

COLAPESCE E DIMARTINO DA VENERDI’ 8 MAGGIO “LUNA ARABA” IL NUOVO SINGOLO INSIEME A CARMEN CONSOLI FUORI IN RADIO E IN DIGITALE

COLAPESCE E DIMARTINO DA VENERDI’ 8 MAGGIO “LUNA ARABA”  IL NUOVO SINGOLO INSIEME A  CARMEN CONSOLI FUORI IN RADIO E IN DIGITALE

“È un istinto primordiale cercare di stare bene”

Venerdì 8 maggio arriva in radio e sulle piattaforme digitali “LUNA ARABA” il nuovo singolo di Colapesce e Dimartino, tratto dal loro album di inediti di prossima uscita “I Mortali” (42 Records/Sony Music). Il brano vede comporsi un trio d’eccezione per la partecipazione straordinaria di Carmen Consoli che si unisce a due dei cantautori più apprezzati della nuova generazione in una traccia che è un tuffo nel mare, nei colori e nelle suggestioni della Sicilia.  

LUNA ARABA rapisce fin dal primo ascolto, è un acquarello rock che ritrae l’estate e i racconti dell’isola dove le voci dei tre cantautori siciliani s’intrecciano tra Normanni, lune arabe e le influenze spagnole di Ortigia. I MORTALI è il primo album scritto interamente a quattro mani da Colapesce e Dimartino. Oltre “Luna araba” sono tratti dal disco anche i brani usciti nei mesi scorsi: “L’ultimo giorno”, “Adolescenza nera” e “Rosa e Olindo”.

Il produttore multi-platino RVSSIAN insieme al rapper portoricano da milioni di stream ANUEL AA con il cameo di JUICE WRLD “No Me Ame” in radio da venerdì 8 maggio

Il produttore multi-platino RVSSIAN insieme al rapper portoricano da milioni di stream ANUEL AA con il cameo di  JUICE WRLD   “No Me Ame”  in radio da venerdì 8 maggio

“Questa canzone è speciale per molte ragioni e il videoclip colpisce nel segno. Sono molto felice di essere riuscito a pubblicarlo.
Riposa in pace Juice WRLD.” –
RVSSIAN

Entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 8 maggio “No Me Ame”, il nuovo singolo del produttore multi-platino RVSSIAN insieme al rapper portoricano ANUEL AA, con uno speciale cameo del rapper JUICE WRLD, scomparso lo scorso dicembre.

Il brano, che ha già raggiunto 10 milioni di stream totali, è stato prodotto da RVSSIAN e fonde chitarre e groove trap di Anuel AA, alternando versi in inglese e spagnolo di questi tre colossi della musica mondiale.

L’emozionante videoclip ufficiale diretto da Arrad Rahgoshay, ha già raggiunto 40 milioni di visualizzazioni, e vuole rendere omaggio a Juice WRLD con l’inserimento di filmati d’archivio, effetti visivi raffiguranti “999”, movimento creato dal rapper, e una performance virtuale che lo rappresenta con un paio d’ali.“No Me Ame” arriva dopo una lunga serie di successi del produttore/rapper multiplatino RVSSIAN. Il talento jamaicano ha recentemente pubblicato il brano certificato oro“Only The Team” insieme a Lil Mosey e Lil Tjay, che ha seguito la super hit mondiale anch’essa certificata oro“Writing On The Wall” insieme a French Montana, Cardi B e Post Malone. Con oltre 1,2 miliardi di visualizzazioni su Youtube e più di 830 milioni di stream totali, la discografia di RVSSIAN include il brano “Ponle” con Farruko e J Balvin, “IDKW” feat. Young Thug, Swae Lee e Shenseea, e molti altri successi globali.