Skip to content

News RSS

LORYN e RUDIMENTAL “STAND BY” il nuovo singolo in radio da venerdì 28 giugno

LORYN e RUDIMENTAL “STAND BY”  il nuovo singolo in radio da venerdì 28 giugno

Dalla collaborazione tra una delle artiste emergenti più interessanti della scena musicale contemporanea e uno dei gruppi inglesi più influenti e di maggior successo degli ultimi anni nasce “STAND BY”, il singolo da venerdì 28 luglio in radio.  
Dalla loro formazione a oggi i Rudimental vantano oltre 2 milioni di album venduti e sono ottimi talent scout in grado di scoprire artisti emergenti offrendo loro anche una piattaforma dove farsi conoscere. Tra questi la stella nascente LORYN, proveniente dalla selvaggia Deep Cove, nel nord del Canada. Dopo aver sentito i suoi demo, hanno deciso che avrebbero assolutamente dovuto lavorare con lei e il resto è storia.

“Stand By” è  anche la canzone ufficiale dell’ICC Men’s Cricket World Cup 2019, uno dei più grandi eventi sportivi del mondo, che attira un milione di appassionati di questo sport nel Regno Unito e altri miliardi di fan che seguono l’evento internazionale da 48 partite in tutto il mondo.

Piers Aggett (Rudimental) ha dichiarato: “Celebrare la nostra diversità è un messaggio chiave della band. Ovviamente, abbiamo tutti patrimoni culturali diversi, siamo di Londra – una delle città più variegate al mondo – e ci piace celebrare le nostre differenze. Questo è il nostro mondo.”

Locksmith ha aggiunto: “Il messaggio chiave di questo singolo è lo stare insieme, coinvolgendo persone di ogni estrazione sociale nella musica che creiamo”.

Lil Nas X pubblica il suo progetto di debutto “7 EP”

Lil Nas X pubblica il suo progetto di debutto “7 EP”

L’artista dei record Lil Nas X ha reso disponibile in digitale il suo Ep di debutto dal titolo “7 EP”, con sei nuove tracce e naturalmente la super hit “Old Town Road”, anche nella versione remix con Billy Ray Cyrus. In “7 EP” ci sono  “Panini” e “Rodeo” feat. Cardi B, entrambe prodotte da Take A Daytrip, mentre “F9mily” vede la produzione di Travis Barker, il famoso batterista dei blink-182.

Per “Closure”, invece, Nas ha lavorato con Boi-1, per “Bring You Down” con Ryan Tedder, e con Bizness Boi per “Kick It”.

LIL NAS X ha letteralmente conquistato il mondo con il singolo “Old Town Road”: per la undicesima settimana consecutiva è al #1 della Billboard chart e nella storia della musica è il secondo singolo di debutto da più tempo in classifica, dopo soltanto “Macarena” di Los Del Rio.

Altrettanta fortuna hanno avuto anche le versioni remix “Old Town Road Remix” feat. Billy Ray Cyrus e “Old Town Road (Diplo remix)”, tutte e tre insieme sono valsi a Nas la certificazione di PLATINO in Italia e più di 2 miliardi di stream!

Lil Nas X è stato l’unico artista presente contemporaneamente nella Billboard Hot 100, nella Hot Country Songs e nella Hot R&B/Hip Hop Songs.

“Old Town Road” è un brano crossover, difficilmente etichettabile, che la critica internazionale ha inserito nella lista delle più belle canzoni del 2019 finora. Il singolo, al numero 8 della classsifica FIMI/GfK dei singoli più ascoltati in Italia, ha conquistato anche il #1 della Hot 100 di Billboard, #1 su Apple Music, #1 della Top 50 Viral Globale, #2 della Top 50 Globale, #2 della Top 50 Viral Italia su Spotify e la Top 5 della classifica Shazam Globale.

Mentre ad alcuni una canzone trap-rap sui cowboys interpretata da un ragazzo nato e cresciuto nella periferia di Atlanta potrebbe sembrare sorprendente, Lil Nas X ha creato un vero e proprio singolo country-trap per le masse. L’artista va a collocarsi nello stesso spazio culturale in cui superstar del calibro di Ariana Grande e Post Malone sperimentano senza limiti qualsiasi genere musicale – hip-hop, country e pop –  ottenendo grandi consensi.

7 EP TRACK LIST

1. Old Town Road (BRC Remix)
2. Panini
3. F9mily
4. Kick it
5. Rodeo ft. Cardi B
6. Bring U Down
7. C7osure

8. Old Town Road (Original)

BRUCE SPRINGSTEEN “WESTERN STARS” IL NUOVO ALBUM DI INEDITI DIRETTAMENTE AL PRIMO POSTO DELLA CLASSIFICA IN QUASI TUTTO IL MONDO

BRUCE SPRINGSTEEN “WESTERN STARS” IL NUOVO ALBUM DI INEDITI DIRETTAMENTE AL PRIMO POSTO DELLA CLASSIFICA  IN QUASI TUTTO IL MONDO

Il nuovo incredibile disco di Bruce Springsteen “Western Stars” (Columbia Records/Sony Music), uscito venerdì scorso e già proclamato dai fan e dalla critica come uno dei migliori lavori della sua carriera, è entrato direttamente al #1 sia della classifica FIMI/GfK degli album più VENDUTI E ascoltati in Italia sia di quella dei vinili.

E non solo. Il diciannovesimo album di Springsteen è entrato già al #1 quasi ovunque nel mondo: negli Stati Uniti (classifica Amazon e iTunes), in UK (per la undicesima volta al #1, diventando così uno degli artisti TOP 5 ad avere più album saliti al #1 in Gran Bretagna, al pari di David Bowie e Rolling Stones), nella maggior parte dei Paesi europei tra cui Belgio, Germania, Olanda, Irlanda, Norvegia, Paesi Bassi. “Western Stars” sta andando al primo posto della classifica iTunes anche in Australia e Nuova Zelanda, in Austria, Danimarca, Finlandia, India, Sud Africa, Spagna, Svezia e Svizzera.

The Telegraph, The Independent e The Sun hanno dato all’album 5 stelle su 5, il Guardian ha definito le tredici canzoni “trascendentali e potenti”, Pitchfork ha aggiunto che si tratta del “suo miglior lavoro in studio da anni, e per quanto i dischi di Springsteen siano sempre “grand affairs”, l’artista non ha mai pubblicato niente con un suono così lussureggiante”.

Nei giorni scorsi è uscito anche un video per la title track, diretto ancora una volta dal vincitore di Grammy e Emmy, Thom Zimny. Nel video si vedono scene ispirate ai testi delle canzoni con il cantautore in primo piano, momenti live e storie riprese nel deserto di Joshua Tree in California (https://www.youtube.com/watch?v=_IXzAAKrsFE).

Dopo aver pubblicato un’anticipazione il 26 aprile con “Hello Sunshine”, dal 24 maggio è in rotazione radiofonica l’emozionante singolo “There Goes My Miracle” (ha raggiunto la top 40 dell’airplay radiofonico).

Dal 30 maggio è disponibile anche il brano “Tucson Train”, con un video in bianco e nero, sempre diretto da Thom Zimny, dove compaiono, oltre allo stesso Springsteen, molti dei musicisti che hanno contribuito alla creazione di “Western Stars” (per vederlo: https://bit.ly/2MjmIET).

“Western Stars” porta la sua musica verso nuove direzioni, prendendo in parte ispirazione dai dischi pop della California del Sud tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70; è stato registrato principalmente nello studio in casa di Springsteen in New Jersey, con l’aggiunta di alcune registrazioni realizzate in California e a New York.

«Questo lavoro è un ritorno alle mie registrazioni da solista con le canzoni ispirate a dei personaggi e con arrangiamenti orchestrali cinematici», racconta Springsteen, «è come uno scrigno ricco di gioielli».

Nei tredici brani di “Western Stars” si ritrovano una vasta gamma di temi tipicamente americani: dalle autostrade immense agli spazi desertici, dal sentimento di isolamento a quello opposto di comunità, dalla stabilità di casa alla speranza che non svanisce mai.

Ron Aniello ha prodotto l’album con Springsteen e ha suonato il basso, le tastiere e altri strumenti. Patti Scialfa ha contribuito alle voci e agli arrangiamenti vocali di quattro tracce.

Agli arrangiamenti musicali compresi gli archi, i fiati, la pedal steel hanno contribuito più di una ventina di musicisti tra i quali Jon Brion (che suona la celesta, il Moog e la farfisa) e sono stati ospitati artisti come David Sancious, Charlie Giordano e Soozie Tyrell

Tutte le canzoni sono state scritte da Bruce Springsteen.

“Western Stars” tracklist

1. Hitch Hikin’

2. The Wayfarer

3. Tucson Train

4. Western Stars

5. Sleepy Joe’s Café

6. Drive Fast (The Stuntman)

7. Chasin’ Wild Horses

8. Sundown

9. Somewhere North of Nashville

10. Stones

11. There Goes My Miracle

12. Hello Sunshine

13. Moonlight Motel

Tutte le canzoni sono state scritte da Bruce Springsteen.

La carriera discografica di Springsteen dura da più di 40 anni, dalla pubblicazione di “Greetings from Asbury Park, NJ” nel 1973 (Columbia Records). Ha pubblicato più di 18 album in studio, vinto 20 Grammy, un Oscar e un Tony, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, ha ricevuto un Kennedy Center Honor ed è stato nominato “Person of the Year” da MusiCares nel 2013. La biografia “Born to Run” (pubblicata in Italia da Mondadori) e l’album che l’accompagnava, “Chapter and Verse”, sono usciti nel settembre del 2016 e nello stesso anno Bruce è stato insignito anche della Medaglia presidenziale della libertà. Il The River tour del 2016 è stato nominato il “tour dell’anno” sia da Billboard che da Pollstar. Dal suo storico spettacolo ‘Springsteen on Broadway’ che si è tenuto per 236 sere al Jujamcyn’s Walter Kerr Theatre dall’ottobre del 2017 al dicembre 2018 è stato tratto un album e uno speciale su NetFlix.

Esce oggi il nuovo album di MARK RONSON “LATE NIGHT FEELINGS”

Esce oggi il nuovo album di MARK RONSON “LATE NIGHT FEELINGS”

Mark Ronson, produttore, cantante, polistrumentista, vincitore di Oscar, Grammy e Golden Globe, pubblica oggi il suo atteso nuovo album “Late Night Feelings” per Columbia Records.

Un album che vede la collaborazione preziosa di diversi artisti: Miley Cyrus, Camila Cabello, Alicia Keys, YEBBA, Angel Olson, King Princess, The Last Artful, Dodgr, Diana Gordon e Ilsey.

“Late Night Feelings” esce dopo un anno di enormi gratificazioni per Ronson che ha vinto l’Oscar, il Golden Globe e il Grammy (per il suo lavoro con Lady Gaga per “Shallow” da “A Star Is Born”) e ha dominato le classifiche radiofoniche con il primo singolo tratto dall’album, certificato oro in Italia, “Nothing Breaks Like A Heart” feat. Miley Cyrus (oltre 300 milioni di stream e più di 127 milioni di visualizzazioni totali).

Al momento è in rotazione radiofonica il singolo che dà il titolo all’album: “Late Night Feelings” feat. Lykke Li, scritto da Mark Ronson, Ilsey Juber, Lykke Li e Stephen Kozmeniuk, prodotto dallo stesso Mark con i Picard Brothers negli Zelig Studios di Los Angeles.

L’album “Late Night Feelings” esce in versione cd, vinile black e colorato e in digitale.

Tracklist di “Late Night Feelings”

  1. Late Night Prelude
  2. Late Night Feelings (feat. Lykke Li)
  3. Find U Again (feat. Camila Cabello)
  4. Piece of Us (feat. King Princess)
  5. Knock Knock Knock (feat. YEBBA)
  6. Don’t Leave Me Lonely (feat. YEBBA)
  7. When U Went Away (feat. YEBBA)
  8. Truth (feat. Alicia Keys & The Last Artful, Dodgr)
  9. Nothing Breaks Like A Heart (feat. Miley Cyrus)
  10. True Blue (feat. Angel Olsen)
  11. Why Hide (feat. Diana Gordon)
  12. 2 AM (feat. Lykke Li)
  13. Spinning (feat. Ilsey)

Note biografiche

Mark Ronson è un artista, DJ, produttore, cantautore e polistrumentista di fama internazionale, vincitore di 1 premio Oscar, 7 Grammy Award, 2 Brit Awards, 1 Golden Globe e 1 MTV VMA Award.

Ronson ha trascorso i primi otto anni della sua vita a Londra per poi trasferirsi con la famiglia a New York. Grande fan della musica hip hop, ha studiato musica e all’età di 16 anni ha iniziato a creare mixtape e a suonare come DJ. Queste prime passioni lo hanno indirizzato verso la produzione musicale e la scrittura di canzoni che sono sfociate in una carriera sugellata da collaborazioni straordinarie come quella per l’album di Amy Winehouse vincitore di diversi Grammy, così come per la hit planetaria, vero e proprio fenomeno muisicale, “Uptown Funk” con Bruno Mars, anch’essa premiata con 2 Grammy, certificata DIAMANTE negli Stati Uniti e 5XPLATINO in Italia.

Oltre ad aver pubblicato quattro album a suo nome, è anche produttore per alcuni dei nomi più importanti della scena musicale mondiale tra cui Adele, Paul McCartney, Duran Duran and Lily Allen. Recentemente ha firmato la produzione del quinto acclamato disco di Lady Gaga, “Joanne” e del celebrato “Villains” dei Queens Of The Stone Age. Nell’ultimo anno ha pubblicato singoli con Diplo sotto il nome di Silk City; tra questi la hit globale “Electricity” con Dua Lipa, che ha ottenuto il Grammy Award come “Best Dance Recording” nel 2019. È anche co-autore di “Shallow”, la canzone salita al #1 della classifica US, interpretata da Lady Gaga e Bradley Cooper, che gli è valsa un Premio Oscar (“Best Original Song”), un Golden Globe (“Best Song Written for a Motion Picture”), un Grammy (“Best Song Written for Visual Media”) e una nomination ai Grammy per “Song Of The Year”.

L’artista vive attualmente a Los Angeles, dove dirige la Zelig Records, etichetta discografica di star emergenti come King Princess.

THE S.L.P. OVVERO SERGE PIZZORNO DEI KASABIAN ANNUNCIA L’ OMONIMO ALBUM DI DEBUTTO DA SOLISTA IN USCITA IL 30 AGOSTO PER COLUMBIA RECORDS

THE S.L.P. OVVERO SERGE PIZZORNO DEI KASABIAN     ANNUNCIA L’ OMONIMO ALBUM DI DEBUTTO DA SOLISTA   IN USCITA IL 30 AGOSTO PER COLUMBIA RECORDS

The S.L.P., ovvero il moniker dietro il quale si nasconde la mente dei Kasabian, Serge Pizzorno, annuncia ufficialmente l’uscita del suo primo album da solista, “The S.L.P.” previstaper il 30 agosto per Columbia Records.

Dopo aver pubblicato il sorprendente brano “Favourites” con la rapper Little Simz, The S.L.P  è ora disponibile in digitale anche “Nobody Else”.

La nuova canzone parte come una ballad al piano per diventare una potente hit house che riassume bene lo spirito d’esplorazione di Pizzorno verso nuovi generi. Parlando del pezzo, Serge ha raccontato: «Ho iniziato persino a imparare gli accordi jazz, è così importante riscoprire l’innocenza di sperimentare, quando una piccola parte di te si chiede: ma posso farcela ancora?».

Registrato e prodotto da Serge nel suo studio di Leicester l’album “The S.L.P.” è composto da 11 tracce che spaziano dalle influenze hip-hop ai molti momenti melodici, e ancora al funk psychedelico e alla new-wave. Da segnalare nell’album anche la collaborazione con il rapper inglese del momento slowthai per Meanwhile… At The Welcome Break”, l’euforica ‘Trance” e il funk di “The Wu” e di “Youngest Gary”.

Sul nuovo album, invece, Pizzorno ha dichiarato: «Guardando avanti, penso di voler collaborare sempre di più con altri artisti e di voler proprio aprire la mente e gli orizzonti.

The S.L.P è il progetto dove voglio sentirmi libero. La mia vita nella band e i miei ragazzi continuano ad essere importanti per me ma sento che esiste anche qualcosa altro e non voglio più metterlo in secondo piano».

Serge a settembre darà il via a un tour e il 12 settembre sarà anche in Italia al Circolo Magnolia di Milano.

The S.L.P. Tracklist

1. Meanwhile… In Genova

2. Lockdown

3. ((trance))

4. The Wu

5. Soldiers 00018

6. Meanwhile… At The Welcome Break (featuring slowthai)

7. Nobody Else  

8. Favourites (featuring Little Simz)

9. Kvng Fv

10. Youngest Gary

11. Meanwhile… In the Silent Nowhere

ESCE OGGI – VENERDÌ 21 GIUGNO – IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO DI CHADIA RODRIGUEZ COCA COLA (prod. BIG FISH)

ESCE OGGI – VENERDÌ 21 GIUGNO –  IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO DI CHADIA RODRIGUEZ COCA COLA  (prod. BIG FISH)

Esce oggi, venerdì 21 giugno, in radio e in digitale “Coca Cola”, il nuovo singolo della rapper del momento Chadia Rodriguez. La produzione è affidata a Big Fish. Nel suo primo anno di attività, Chadia ha collezionato numeri da capogiro: oltre 45 mln di visualizzazioni su YouTube con i video ufficiali e quasi 39 mln di stream su Spotify con soli 6 brani raccolti nell’EP “Avere 20 anni”, pubblicato lo scorso gennaio. È stata inoltre la prima rapper donna a finire sulla copertina di una playlist rap italiana di Spotify. Di origine metà marocchina e metà spagnola, si è distinta nel filone della trap italiana, portando un tocco di femminilità ma senza rinunciare all’impetuosità espressiva che caratterizza questo genere e ha colpito tutti per i suoi testi e la sua attitudine sfrontata e sessualmente esplicita che contraddistingue le sue colleghe d’oltreoceano, cosa tutt’ora assai rara in Italia, facendole andare a segno ogni singolo racchiuso nel suo primo EP.

MASSARONI PIANOFORTI DA VENERDI’ 21 GIUGNO IL NUOVO SINGOLO “50 SETTIMANE” IN RADIO E SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI

MASSARONI PIANOFORTI DA VENERDI’ 21 GIUGNO IL NUOVO SINGOLO “50 SETTIMANE” IN RADIO E SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI

Arriva il 21 giugno in radio e su tutte le piattaforme digitali, il nuovo singolo di MASSARONI PIANOFORTI “50 settimane” che anticipa l’uscita del suo primo album per Cramps Records.

Il brano, scritto dallo stesso Massaroni, è una cavalcata blues rock d’autore. Una lunga e frenetica rincorsa che come su un tapis roulant scorre sui giorni della settimana per poi lasciarsi andare nel ritornello “Se penso che peso aspettarti di notte al guinzaglio invece di sognare” .

Il testo è una fotografia, ironica e tagliente, dell’amore ai tempi della crisi economica:

«Rimango sempre stupito di fronte a quelle coppie che dicono che la loro relazione regge perché fortunatamente si vedono poco, e tante altre ne vedo che per lo stesso motivo si sfaldano dopo un mese. Questa cosa mi fa sentire ‘da cane’. Avendo fatto anche il dogsitter, ho descritto tutto questo distacco, vivendolo personalmente anche attraverso il punto di vista di un cane che ti perdona sempre. Questo individualismo di coppia, forzato anche dalla crisi economica, credo ci stia portando ad un impoverimento sentimentale proprio perché di tempo da dedicarsi ne rimane sempre meno. Se poi, pure quel poco tempo che ci rimane, lo utilizziamo per farci i fatti nostri nel segno di una sana libertà di coppia, vabbè, mi arrendo e mi mando affanculo da solo».

ROCCO HUNT PORTA FORTUNA! ESORDIO VINCENTE PER L’ITALIA DELL’U21

ROCCO HUNT PORTA FORTUNA! ESORDIO VINCENTE PER L’ITALIA DELL’U21

In un clima di festa sportiva, ieri sera – domenica 16 giugno – allo Stadio Dall’Ara di Bologna, tutto esaurito per l’occasione, Rocco Hunt ha cantato dal vivo BENVENUTI IN ITALY” la “National song” del campionato europeo UEFA UNDER 21.  


Le note coinvolgenti del singolo hanno mandato in visibilio le quasi 30 mila persone presenti, prima di assistere all’esordio vincente per l’Italia di Luigi Di Biagio che ha superato la Spagna in rimonta per 3-1.

“Ieri su quel palco era come se ci fossero con me tutti i ragazzi cresciuti a giocare in strada.” commenta Rocco. “Ci dicevano che eravamo senza un futuro, che non saremmo mai arrivati da nessuna parte. Ci dicevano che con i sogni non si mangia. Abbiamo fatto capire a tutti che si sbagliavano. Quel campetto di cemento si è trasformato in uno stadio gremito di gente e di bandiere. Vorrei dire al Rocco che a 10 anni credeva nei sogni, che ha fatto bene, che quei sogni ci hanno portato qui. A rappresentare la nostra nazione. BENVENUTI IN ITALY!”

Benvenuti in Italy” (Sony Music), è la colonna sonora delle partite della Nazionale Italiana durante l’Europeo Under 21 di calcio. Il brano è stato scritto da Rocco e prodotto da Mace e Zized, già autori di hit multiplatino.

Fuori oggi il nuovo singolo di ZODA “LUNA E SOLE” che anticipa il disco d’esordio “UFO” in uscita venerdì 21 giugno

Fuori oggi il nuovo singolo di ZODA “LUNA E SOLE” che anticipa il disco d’esordio “UFO” in uscita venerdì 21 giugno

Fuori oggi, venerdì 14 giugno, “LUNA E SOLE” (https://SMI.lnk.to/LunaeSole), il nuovo singolo di ZODA prodotto da Low Kidd, che anticipa il suo disco d’esordio “UFO”, in uscita venerdì 21 giugno per Jive Records (Sony Music Italy).

Prosegue, inoltre, il percorso narrativo di Zoda e Alessandro Murdaca, regista del video cult del singolo “Balla”. Con il videoclip di “Luna e Sole”, visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=6FkMUbDnwsQ, Zoda porta avanti il racconto della sua vita da alieno sulla Terra, tra nuovi incontri e vecchie abitudini.

L’album, già disponibile in pre-save su Spotify e in pre-order nelle versioni digitale, cd e deluxe al link https://smi.lnk.to/ufo, è stato anticipato anche dai brani “BLACK WIDOW” (ha superato 3 milioni di stream su Spotify e 1.5 milioni di view su YouTube) e “COMETE” ft. Side Baby (oltre 2 milioni di stream su Spotify e 830 mila view su YouTube), entrambi prodotti da Sick Luke.

Dal 21 giugno l’artista sarà impegnato in un instore tour che lo vedrà attraversare tutto lo stivale per firmare le copie di “UFO” ai fan. Questi tutti gli appuntamenti:

Venerdì 21 giugno
Ore 15.00          Discoteca Laziale – Roma (Via Mamiani, 61A)
Ore 18.00          Maistrello Musica – Rieti (Via delle Orchidee, 6)
Sabato 22 giugno
Ore 15.00          La Feltrinelli Stazione Centrale – Napoli (Piazza Garibaldi)
Ore 18.00          Mondadori Bookstore – Salerno (Corso Vittorio Emanuele, 56)
Domenica 23 giugno
Ore 15.00          Mondadori Bookstore – Andria (Corso Cavour, 132)
Ore 18.00          La Feltrinelli c/o CC Mongolfiera Santa Caterina – Bari (Strada Santa Caterina, 19)
Lunedì 24 giugno
Ore 15.00          Mondadori Bookstore c/o CC Porte dello Jonio – Taranto (Via per San Giorgio Jonico)
Ore 18.00          La Feltrinelli – Lecce
(Via Templari, 9)
Martedì 25 giugno
Ore 15.00          Mondadori Megastore – Bologna (Via M. D’Azeglio, 34A)
Ore 18.00          Mondadori Bookstore c/o CC Mega – Forlì (Corso della Repubblica, 144)
Mercoledì 26 giugno
Ore 15.00          Sky Stone & Songs – Lucca (Piazza Napoleone, 22)
Ore 18.00          Galleria del Disco – Firenze (Sottopassaggio Stazione Santa Maria Novella)
Giovedì 27 giugno
Ore 15.00          Varese Dischi – Varese (Galleria Manzoni, 3)
Ore 18.00          Mondadori Megastore – Milano (Via Marghera, 28)
Venerdì 28 giugno
Ore 15.00          La Feltrinelli – Torino (Stazione Di Porta Nuova)
Ore 18.00          Mondadori Bookstore – Genova (Via XX Settembre, 27)
Sabato 29 giugno
Ore 15.00          Frigerio Dischi – Como (Via Garibaldi, 38)
Ore 18.00          La Feltrinelli – Monza (Via Italia, 41)
Domenica 30 giugno
Ore 15.00          Mondadori Megastore c/o CC Freccia Rossa – Brescia (Viale Italia, 31)
Ore 18.00          La Feltrinelli – Verona (Via Quattro Spade 2)
Lunedì 1 luglio
Ore 15.00          Saxophone – Vicenza (Viale Roma, 22)
Ore 18.00          Mondadori Bookstore – Padova (Piazza Insurrezione, 3)
Martedì 2 luglio
Ore 15.00          La Feltrinelli – Catania (Via Etnea, 285)
Ore 18.00          La Feltrinelli – Messina (Via Ghibellina, 32)
Mercoledì 3 luglio
Ore 16.00          La Feltrinelli – Palermo (Via Camillo Benso Conte di Cavour, 133)
Giovedì 4 luglio
Ore 15.00          La Feltrinelli – Latina (Via A. Diaz, 10)
Ore 18.00          Mondadori Bookstore – Frosinone (Via A. Moro, 223)


Daniele Sodano, in arte ZODA, nasce nel 1996 e spopola da giovanissimo sul web, diventando uno dei massimi esponenti su YouTube Italia conquistando milioni di persone, partecipando a una serie MTV e recitando nel film “Game Therapy” come protagonista. Smette con il videomaking per dedicarsi alla musica con cui riesce a far emergere i tormenti suoi e dei ragazzi della sua età, creando un motto “YOLOWN” all’insegna della libertà, un grido di battaglia, per tenere duro, resistere alle avversità. Nonostante la giovane età, Daniele sente il bisogno di un cambiamento per poter esprimere tutto ciò che conserva dentro e che non riesce a comunicare durante normali corti su YouTube. Essendo appassionato da sempre di musica, decide che è arrivato il momento di provarci e quindi si mette in gioco. Escono presto i primi tentativi: arrivano i suoi video musicali “APORIA”, “EGO” e “NO/WAY”, ma è con “BALLA” che il mondo si accorge veramente del talento artistico di Zoda. “BALLA” esce l’11 Settembre 2018, dopo quasi tre anni di assenza per via di un suo periodo buio e in poche ore raggiunge la vetta della classifica YouTube e un ottimo posizionamento anche nel resto dei portali digitali, raggiungendo in fretta i 10 milioni di stream su Spotify. Nel 2019 sono usciti per Jive Records i brani “BLACK WIDOW” e “COMETE”.

Continuano dunque le uscite JIVE RECORDS, storico marchio di Sony Music, che punta ad essere un nuovo riferimento della scena urban italiana.

ROSALÍA e J. BALVIN feat. EL GUINCHO “CON ALTURA”, il nuovo singolo della star latina più cool del momento in radio da venerdì 21 giugno

ROSALÍA e J. BALVIN feat. EL GUINCHO “CON ALTURA”, il nuovo singolo della star latina più cool del momento in radio da venerdì 21 giugno

Da venerdì 21 giugno entrerà in rotazione radiofonica “Con Altura”, il nuovo singolo della “breakout artist latin dell’anno”, Rosalía, insieme a J. Balvin e a El Guincho, che ne firma la produzione. Il brano conta già delle cifre impressionanti: 136 milioni di stream e oltre 330 milioni di visualizzazioni su YouTube per il suo video ufficiale, un vero e proprio party tra le nuvole, firmato dal regista Director X.

Rosalía racconta: « ‘Con Altura’ è un omaggio al più classico dei classici generi di reggaeton: il playero, quello da spiaggia. Quando ero più piccola amavo ascoltare il reggaeton e sarebbe stato naturale per me scrivere un pezzo di quel tipo, però non volevo forzare i tempi. Come musicista mi lascio guidare dall’intuito. Non è stato il momento giusto fino a qualche mese fa, quando mi sono trovata in studio a Miami e ho iniziato a buttare giù delle idee. Ho proposto ai miei co-autori di partire da un sample dominicano che ho trovato, poi Frank Dukes ha aggiunto il suo sample, El Guincho le percussioni e il pezzo era pronto: una bella vibe pop di Barcellona ma anche Latino Americana. Poi ho scritto l’hook in meno di cinque minuti. Sono molto orgogliosa di questa canzone perché è vero che è reggaeton ma con uno stile molto personale. Non ho esitato un secondo a farla ascoltare a Jose (J Balvin ndr) e lui se ne è innamorato immediatamente, aggiungendo il suo verso così fresco e spontaneo. Sono sicura che tutti i pezzi del puzzle si sono incrociati perfettamente per una ragione. Spero veramente che tutti coloro che ascoltano questa canzone riescano a percepire tutto l’amore con cui è stata composta».

Rosalía ha pubblicato lo scorso 2 novembre il suo secondo album, “El Mal Querer” (Columbia Records), accolto con entusiasmo dai fan e dalla critica. Il disco è un’ottima fusion tra flamenco, r’n’b, urban e beat elettronici. Rosalía si fa inoltre notare per l’attenzione ai visual e alle coreografie facendo innamorare di lei anche il mondo della moda.

L’artista di Barcellona, classe 1993, riceve sei nomination ai Latin Grammy e vince quello per Best Alternative Song e quello per Best Urban Fusion Performance. Nelle classifiche di fine anno raggiunge il #1 in molteplici categorie: Best Album, Video, Song e New Artist del 2018. Anche il 2019 si apre alla grande per lei con un duetto nel nuovo album di James Blake, diverse nomination ai Billboard Latin Music Awards e, infine, la sua apparizione nel nuovo film di Pedro Almodovar, “Dolor y Gloria”, che la vede recitare al fianco di Penelope Cruz.