News RSS

“Forever & Ever More” è il nuovo singolo dei Nothing But Thieves, in radio dal 19 ottobre

“Forever & Ever More” è il nuovo singolo dei Nothing But Thieves, in radio dal 19 ottobre

Dopo un intenso tour e la pubblicazione dell’album “Broken Machine” tornano i Nothing But Thieves: entrerà infatti in rotazione radiofonica da venerdì 19 ottobre “Forever & Ever More”, il singolo tratto da  “What Did You Think When You Made Me This Way?”, il nuovo EP prodotto da Jim Abbiss (Artic Monkeys, Kasabian, Adele) e mixato da David Sardy (Oasis, Noel Gallagher, Royal Blood), in uscita lo stesso giorno per RCA/Sony.

Il 10 novembre i Nothing But Thieves arriveranno in Italia per un’unica data live al Fabrique di Milano.

L’album “Broken Machine” ha totalizzato oltre 100 milioni di stream su Spotify. I cinque di Southend hanno venduto a oggi 155 mila copie a livello globale e sono tra i pochi  gruppi inglesi ad aver lasciato un segno anche negli Stati uniti suonando in concerti sold out in tutto Paese e apparendo in numerosi show televisivi tra cui Conan O’Brien, James Corden e Jimmy Kimmel. Il loro omonimo album d’esordio è anche stato il disco di debutto di una rock band inglese più venduto negli Stati Uniti nel 2015.

“Vodkatonic” è il nuovo singolo di ENNE, il primo artista di PLTNM SQUAD

“Vodkatonic” è il nuovo singolo di ENNE, il primo artista di PLTNM SQUAD

Vodkatonic è il nuovo singolo di ENNE, primo artista di PLTNM Squad, la nuova etichetta di Takagi & Ketra, disponibile da oggi, venerdì 12 ottobre, su tutte le piattaforme digitali. 

Il brano è un inno generazionale alla discoteca e al divertimento, visto dagli occhi di chi la vive in prima linea, con un risvolto amaro e crudo. La produzione, a cura degli stessi Takagi & Ketra e mixato/masterizzato da Andrea Suriani, si inserisce perfettamente nell’estetica 80s-90s del progetto, portandola all’esasperazione del dancefloor tra derive synthwave e richiami groove funky. 

La copertina del singolo, realizzata da Francesco Torricella, ritrae un vodka tonic tenuto da una mano ingessata arricchita da un classico timbro da discoteca che presenta la scritta ENNE VODKATONIC; non una mano qualunque, ma quella del produttore che ha sempre seguito il progetto ENNE da vicino, Federico Laini. 

BIOGRAFIA:

ENNE è il progetto musicale del bergamasco classe ’94 Nicola Togni, nato dall’unione di un’entità megalomane e cybernetica con una sonorità retrofuturistica che parte dagli anni Ottanta e Novanta per arrivare al presente, in continuo viaggio tra subculture pop ed estetiche street e supervirali. Con l’idea di scardinare il movimento indie pop italiano partendo dal suo interno, ENNE rappresenta una ventata di freschezza e di contenuti fortemente contemporanei, tra immaginari di manga, serie tv e altri fenomeni dei tempi recenti. I suoi racconti vedono sempre al centro l’umano, la sua vita e i suoi sentimenti, ma descritti da un punto di vista incostante, nostalgico, dark, spaziale e anticonvenzionale; se le maggiori influenze musicali si ritrovano nella scena synthwave americana e in quella french touch, il cantautorato, in italiano, è perfettamente inserito nel contesto di oggi, molto social e immediato, pur infarcito a più livelli di doppi significati e citazionismo 3.0.

I soli primi due singoli, interamente autoprodotti, ‘San Junipero’ e ‘Al centro di una guerra’, hanno portato l’artista sotto i riflettori della scena e degli addetti ai lavori, facendogli raggiungere un totale di +500k plays/views sui canali streaming. Su Spotify, ENNE ha figurato diverse settimane accanto ai più importanti nomi dell’itpop nella playlist editoriale ‘Indie Italia’ e raggiunto con entrambi i pezzi la Viral50 italiana ad ottime posizioni.

Biondo è da oggi in radio con il nuovo singolo “Vodka”

Biondo è da oggi in radio con il nuovo singolo “Vodka”

Dopo il successo dell’EP d’esordio “Dejavu” che ha conquistato il disco d’oro, e dei videoclip che contano oltre 27 milioni di visualizzazioni su Youtube, torna BIONDO con il nuovo singolo inedito “Vodka”.

In radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 12 ottobre, “Vodka” anticipa il prossimo album d’inediti dell’artista dal titolo “EGO”, in uscita il 2 novembre.

“Il mio viaggio nell’Rnb contemporaneo continua e sto conoscendo sempre meglio un suono a cui sento di appartenere. Post Malone, Bryson Tiller, Drake, xxxTentacion sono gli artisti che ascolto di più e che mi ispirano”, racconta Biondo.

Giovane promessa della nuova scena R&B italiana, classe 1998, Simone Baldasseroni – Biondo – ha partecipato ad Amici 17 dove si è contraddistinto per la spiccata personalità, la grande determinazione, l’indiscutibile carisma e l’originalità della sua musica.

Un artista imprevedibile, in continua evoluzione, spesso controverso, ma che mette tutti d’accordo su un punto: non può lasciare indifferenti.

Biondo torna in radio con Vodka

Biondo torna in radio con Vodka

Dopo il successo dell’EP d’esordio “Dejavu” che ha conquistato il disco d’oro, e dei videoclip che contano oltre 27 milioni di visualizzazioni su Youtube, torna BIONDO con il nuovo singolo inedito “Vodka”.
In radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 12 ottobre, “Vodka” anticipa il prossimo album d’inediti dell’artista dal titolo “EGO”, in uscita il 2 novembre.

“Il mio viaggio nell’Rnb contemporaneo continua e sto conoscendo sempre meglio un suono a cui sento di appartenere. Post Malone, Bryson Tiller, Drake, xxx Tentacion sono gli artisti che ascolto di più e che mi ispirano”, racconta Biondo.Giovane promessa della nuova scena R&B italiana, classe 1998, Simone Baldasseroni – Biondo – ha partecipato ad Amici 17 dove si è contraddistinto per la spiccata personalità, la grande determinazione, l’indiscutibile carisma e l’originalità della sua musica.
Un artista imprevedibile, in continua evoluzione, spesso controverso, ma che mette tutti d’accordo su un punto: non può lasciare indifferenti.

Giorgia in radio con “Le tasche piene di sassi”, il primo singolo estratto da “Pop Heart”

Giorgia in radio con “Le tasche piene di sassi”, il primo singolo estratto da “Pop Heart”

In attesa del grande ritorno di Giorgia con il nuovo album “POP HEART”, esce venerdì 12 ottobre il primo singolo estratto “Le tasche piene di sassi”.

“Le tasche piene di sassi” è una delle canzoni più intense della carriera di Lorenzo “Jovanotti” Cherubini, interprete e co-scrittore del brano, uscito nel 2011. L’emozionante racconto di un momento intimo e profondo della vita di Jovanotti, ma anche dell’esistenza di ognuno di noi, pura poesia in musica, che Giorgia ha reinterpretato con rispetto ed intensità. Il nuovo arrangiamento – a cura di Michele Canova, proprio come il brano autentico – è caratterizzato da una nuova ritmica, che rispetta la prima versione aggiungendo sfumature originali. Giorgia, con la sua voce unica, regala una meravigliosa, nuova interpretazione di un brano indimenticabile, già entrato nel cuore di molti.

“POP HEART”, in uscita venerdì 16 novembre per Sony Music/Microphonica srl, è il disco del cuore di GIORGIA, che sceglie di reinterpretare alcune tra le canzoni che più ha amato nella sua vita. L’artista inizia la sua carriera proprio cantando live i brani di altri celebri interpreti e oggi decide di raccogliere le cover in un album. Un progetto unico nel suo genere, concepito non solo per i fan dell’artista ma anche per chi, proprio come lei, ha ascoltato e riascoltato gli indimenticabili brani inclusi nel disco. “POP HEART” è dedicato a tutti gli amanti della musica, è un’occasione speciale per scoprire ancora una volta una raccolta delle più grandi canzoni di sempre, reinterpretate in chiave personale dalla meravigliosa voce di GIORGIA e riarrangiate da Michele Canova.

Oltre vent’anni di carriera artistica, 25 dischi di platino e una serie di brani senza tempo, che hanno conquistato il cuore di milioni di persone: GIORGIA è una delle più grandi artiste italiane di sempre. Nel corso degli anni ha collaborato con importanti artisti italiani e internazionali, tra cui, solo per citarne alcuni: Luciano Pavarotti, Ray Charles, Lionel Richie, Jovanotti, Mina, Zucchero, Pino Daniele, Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti, Gianna Nannini, Herbie Hancock e Alicia Keys.

“Voglio” e “Buona Vita” sono i due singoli di Marco Mengoni che anticipano il nuovo disco

“Voglio” e “Buona Vita” sono i due singoli di Marco Mengoni che anticipano il nuovo disco

E’ fissata per il 19 ottobre 2018 la prima importante tappa d’avvicinamento al prossimo progetto discografico di MARCO MENGONI. Eccezionalmente saranno due i brani scelti come singoli per raccontare in anteprima il nuovo disco di inediti che uscirà il 30 novembre.

VOGLIO e BUONA VITA, questi i due titoli disponibili già da oggi in pre-order e pre-save su tutte le piattaforme digitali, che arrivano a quasi due anni di distanza dall’ultimo disco di inediti. Caratterizzati da un sound inaspettato, arrivano da una vera e propria svolta artistica di Marco, che ha scelto due esperienze musicali molto diverse tra loro per rappresentare al meglio il prossimo lavoro.

In occasione di questa speciale release anche la app dedicata è stata completamente rinnovata sia in design che in funzionalità in tutte e quattro le sezioni. Updates avrà contenuti multimediali e notizie, la sezione Save the date avrà nuove funzionalità, animata da contenuti speciali e inediti, la nuova sezione Exclusive sfrutterà tutte le potenzialità della realtà aumentata e la sezione Community sarà disponibile nelle prossime settimane insieme ad altre novità.

Per oggi è prevista anche l’ultima tappa di Marco Mengoni meets Musement, l’iniziativa nata per valorizzare il patrimonio artistico e culturale italiano, e dare la possibilità a cinquanta fortunati estratti di vivere un’esperienza unica per aprire una finestra sulla bellezza condividendo con loro nuova musica. Marco ha incontrato i fan in cinque location incredibili in altrettante città: l’Orto Botanico di Brera a Milano, il Chiostro del Bramante a Roma, Palazzo Strozzi a Firenze, Cà Pesaro a Venezia e il Museo Pietrarsa di Napoli.

 

Ufficio stampa Goigest

“Moves” è il nuovo singolo di Olly Murs, in radio dal 12 ottobre

“Moves” è il nuovo singolo di Olly Murs, in radio dal 12 ottobre

Olly Murs torna in radio da venerdì 12 ottobre con il nuovo singolo “Moves” feat. Snoop Dogg.

Scritto da Ed Sheeran and Steve Mac, è un pezzo pop dal mood positivo, incluso, tra l’altro, nel film “Johnny English Strikes Again” di prossima uscita.

Quando Olly ha iniziato a lavorare al suo nuovo album, si è messo in contatto con Ed Sheeran e non è riuscito a credere alle sue orecchie quando ha sentito “Moves” per la prima volta. Sia Murs che Sheeran ci tenevano ad aggiungere un tocco di rap melodico alla traccia e il primo nome che è venuto in mente a entrambi è stato Snoop Dogg.

“Snoop era a dir poco perfetto per questa canzone”, racconta Olly entusiasta. “Non c’è nessun altro che abbia uno stile così riconoscibile nel rappare. Lui è unico.”

Quello che è nato come un semplice bel pezzo è diventato immediatamente un classico, tanto che i produttori di “Johnny English Strikes Again” hanno deciso che sarebbe stata l’unica canzone a essere inserita nel nuovo film interpretato da Rowan Atkinson.

Olly, che è entrato come giudice nel cast di Voice UK della scorsa stagione e che ne farà parte anche quest’anno, sta ultimando il suo nuovo album, il primo dopo il successo “24 HRS” ‘(2016), che conteneva la hit “You Do not Know Love”. L’artista è stato protagonista di un tour nel Regno Unito di 24 date tutte sold-out nel per un totale di oltre 600.000 biglietti venduti.

Rosalía, “El Mal Querer” è il nuovo album, in uscita il 2 novembre

Rosalía, “El Mal Querer” è il nuovo album, in uscita il 2 novembre

Molto amata in Spagna, con la sua esibizione all’ultimo Sónar ha catturato l’attenzione e l’ammirazione di pubblico e critica raggiungendo la notorietà internazionale. Rosalía, la cantautrice già considerata dalla stampa di settore la breakout artist del 2018, arriva in radio da venerdì 12 ottobre con “Malamente”, il singolo da oltre 31 milioni di stream su Spotify e 22 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il brano è incluso nel suo atteso secondo album, “El Mal Querer”, in uscita il prossimo 2 novembre, che vede l’artista di Barcellona firmare testi e musiche e co-produrre l’album insieme a El Guincho.

«El Mal Querer rappresenta il modo in cui io intendo il flamenco oggi», ha raccontato Rosalía, «ho lavorato due anni interi della mia vita su questo progetto, costruendolo senza fretta. Mi ha aiutato a migliorare e a crescere come musicista, compositrice e produttrice, e per questo sono grata. Il mio sogno è sempre stato quello di condividere la mia musica con le persone e queste canzoni sono create proprio per tutti».

Il suo innovativo mix di flamenco, elettronica e urban, ha conquistato anche artisti del calibro di Pharrell Williams, Khalid, J Balvin, Juanes, Romeo Santos e persino Pedro Almodóvar che, affascinato dal suo videoclip,  ha fatto debuttare la cantautrice ventiquattrenne nel suo nuovo film “Dolor y Gloria” al fianco di Penélope Cruz.

Rosalía ha ricevuto ben 5 nomination ai Latin Grammy 2018 (Record of the Year, Song Of The Year, Best Urban Fusion/Performance, Best Alternative Song e Best Short Form Music Video), diventando così l’artista femminile con maggior numero di candidature della dell’edizione di quest’anno. La cantautrice si era precedentemente aggiudicata il Best New Artist Latin Grammy per l’album di debutto “Los Ángeles”(2017), in cui aveva già avuto modo di dimostrare la sua capacità unica nel combinare le classiche influenze del flamenco con i più contemporanei suoni urban.

Rosalía si è esibita recentemente all’Hollywood Bowl a Los Angeles e in uno showcase con Juanes in occasione dei Latin Grammy a Miami.

“Rosalía is one of a kind…a Barcelona-born singer with a stop-your-heart voice and a breathtaking look… Rosalía tethers her knowledge of traditional styles with modern influences in order to ‘revolutionize flamenco’… a loving combination that, isn’t quite like anything else around.”- FADER

“Rosalía is proving to be one of the most inventive young players in Latin music ahead of her second album El Mal Querer’… Rosalía’s May single ‘Malamente’ was the first chapter, and she stamped it with the alternative title of augurio, an omen.”NPR

“Rosalía’s voice is liquid velvet, unfurling a story in every sigh. The 24-year-old Spanish singer’s ‘Malamente,’ consumes the listener with curling drums and soft synths that tug you into her world completely… The song’s spine is the staccato sound of hand claps, which continue throughout, poking through the seductive spell of Rosalía’s voice. The world she creates in the song is a glimmering haze…The accompanying video is a trip, too…”– Pitchfork.

“Everyone is talking about Rosalía’s new video ‘Malamente’ – which you will play on loop. There is something in Rosalia which brings to mind Rihanna. It is in her attitude… Only this diva is Spanish. Rosalía recently surprised with Brillo (her collaboration with J.Balvin) a feminist anthem of the 21st century – then returned to thrash the Internet with Malamente. Is it possible to mix trap and flamenco, a fusion of tango and urban pop? Malamente gives an affirmative answer… and the video clip is one of the best we’ve seen in 2018… Long live the millennial queen of flamenco.” – VOGUE

 

Tracklist di “EL MAL QUERER”

CAP 1 – AUGURIO – Malamente con Antòn Alvarez

CAP 2 – BODA – Que no salga la luna con Las Negris, Nani Cortes, Lin Cortes, Los mellis, Pablo Diaz Reixa y Juan Mateo

CAP 3 – CELOS – Pienso en tu mirà con Milagros y Los Mellis

CAP 4 – DISPUTA – De aquì no sales

CAP 5 – LAMENTO – Reniego con Jesus Bola

CAP 6 – CLAUSURA – Preso con Rossy de Palma

CAP 7 – LITURGIA – Bagdad con el Cor de l’orfeò Català y Joan Albert Amargòs

CAP 8 – EXTASIS – Di mi nombre con Las Negris, Los Mellis, Pablo Diaz Reixa y Laura Boschetti

CAP 9 – CONCEPCION – Nana

CAP 10 – CORDURA – Maldiciòn

CAP 11 – PODER – A ningùn hombre

Esce oggi il video di “Sister (Pastiglie)”, il nuovo singolo di Chadia Rodriguez

Esce oggi il video di “Sister (Pastiglie)”, il nuovo singolo di Chadia Rodriguez

Esce oggi su YouTube il video di “Sister (Pastiglie)”, il nuovo singolo di Chadia Rodriguez, uscito in radio e in digitale lo scorso 5 ottobre, scritto da Fabrizio Conte e diretto da F&F.

“Sister (Pastiglie)”, prodotto da Big Fish, è ispirato alla hit degli anni ’90 “Pastiglie” dei Prozac+, inno scanzonato di una generazione sempre più dipendente da farmaci e dalle diverse sostanze, più o meno legali, con l’unica necessità di provare ogni sorta di sensazione, dalla tranquillità all’euforia. 

Chadia è un’artista italiana classe ’98, di origine metà marocchina e metà spagnola, mix decisamente magnetico. Appassionata di trap/rap americano e latino, Chadia ha l’attitudine sfrontata e sessualmente esplicita che distingue le sue colleghe d’oltreoceano, cosa tutt’ora invece assai rara, in Italia.

Nel 2018 inizia a lavorare con Big Fish e Jake La Furia, che la mettono sotto contratto come prima artista della loro nuova label. Il primo singolo di Chadia è “Dale”: pubblicato a fine aprile, la posiziona immediatamente sul radar della scena rap italiana e le permette di iniziare la collaborazione con Sony Music Italy, che pubblicherà i singoli successivi. A giugno esce “Fumo Bianco”, che supera il milione di plays sia su Spotify sia su YouTube, a cui segue lo street single “Bitch 2.0”.

Chadia è la prima rapper donna sulla copertina di una playlist rap di Spotify Italia, a riprova che sono bastati pochi mesi a farla diventare il punto di riferimento per la scena rap femminile italiana.

I Brockhampton con Iridescence al primo posto dell’ultima classifica 200 di Billboard

I Brockhampton con Iridescence al primo posto dell’ultima classifica 200 di Billboard

Per chi segue il rap e il mondo urban, la band da tenere d’occhio ora è soprattutto una: Brokhampton, che con il nuovo scintillante album uscito il 21 settembre, Iridescence, il primo per Question Everything/RCA Records, è al # 1 dell’ultima classifica 200 di Billboard.

Il prolifico e inarrestabile gruppo texano di ben 14 elementi ha anche pubblicato il 30 settembre un frammento del nuovo video di “Bankrol” insieme a A$AP Rocky (per vederlo: https://bit.ly/2NmtCo6).

Inoltre, la crew di Kevin Abstract ha presentato recentemente il documentario “The Longest Summer In America” dove ha raccontato, per la regia di Dude Heifetz, il dietro le quinte della creazione del nuovo album, nonché (a dispetto del nome) il tour europeo. Il doc è stato anche premiato al Arclight Sunset Theater di Los Angeles.

“Iridescence”, registrato per la gran parte a Londra ai leggendari Abbey Road Studios, è il primo di una trilogia chiamata “the best years of our lives”.

Al festival di Reading il folto gruppo nato nel 2015 grazie a un forum di fan di Kanye West è stato chiamato sul palco dai N.E.R.D, e dopo aver suonato/cantato insieme su “Lemon” Pharrell Williams stesso li ha definiti “i miei fratellini”.

Da ieri, 3 ottobre, la band è di nuovo in tour in America e sarà presente al Camp Flog Gnaw di Tyler, The Creator che è un loro estimatore della prima ora.