Skip to content

News RSS

In occasione del 20esimo anniversario dell’iconica hit il duo di dj multi-platino YOUNOTUS con JANIECK E SENEX torna con una nuova straordinaria versione di “NARCOTIC”

In occasione del 20esimo anniversario dell’iconica hit il duo di dj multi-platino   YOUNOTUS con JANIECK E SENEX  torna con una nuova straordinaria versione di  “NARCOTIC”

In occasione del 20esimo anniversario della famosissima “Narcotic”, il duo di dj e produttori multi-platino YouNotUs torna in radio da venerdì 18 ottobre con una nuova straordinaria versione dell’iconica hit degli anni ‘90.

Il brano, rivisitato in chiave contemporanea, che vede la collaborazione con il cantautore olandese Janieck e nientemeno che l’ex cantante dei Liquido, Wolfgang Schrödl, conosciuto con il nome d’arte Senex, ha già conquistato la Top 15 della classifica radiofonica europea.

“Narcotic” arriva dopo una lunga serie di singoli multi-platino per i due dj berlinesi, come “Supergirl”, “Please Tell Rosie” e “Only Things We Know”, tutte in collaborazione con Alle Farben, “Lessons”, insieme a Moguai e Nico Santos, e “Woke Up In Bangkok” con il dj olandese DJ DEEPEND.  

Il cantautore olandese Janieck, ha già raggiunto 450 milioni di stream totali su Spotify, ed è conosciuto in tutto il mondo per le hit di successo “Does it Matter”, “Fell the Love”, “Reality” con Lost Frequencies e “Little Hollywood” con Alle Farben.Senex (Wolfgang Schrödl), invece, dopo lo scioglimento dei Liquido avvenuto nel 2009, ha proseguito la sua carriera con The Prophet’s Project, la band indie “Unter Ferner Liefen” e con 7 Fields, il progetto che lo vede esibirsi con un repertorio di musica elettronica.

Il 17 ottobre esce il primo album di BECKY G “MALA SANTA”

Il 17 ottobre esce il primo album di BECKY G “MALA SANTA”

“MALA SANTA” è il primo attesissimo album di BECKY G, in uscita in tutto il mondo giovedì 17 ottobre e disponibile da oggi in pre-order.

“Crescendo nel settore, ho affrontato il passaggio da “giovane ragazza” a “donna” di fronte al mondo intero. Tuttavia, col passare del tempo, penso che la gente ora capisca che, anche se l’angelo che hanno incontrato per la prima volta è ancora una parte di me, le mie esperienze fino ad ora mi hanno portato ad un livello di maturità e crescita che riflette la donna che sono oggi. Nonostante io continui ad avere il mio sound, la mia identità e la mia espressività, penso che oggi si possa vedere come io sia “Mala Santa” – un Angelo che può essere anche cattivo, a volte “, racconta Becky G parlando del suo nuovo album.

“Mala Santa”, che è stato prodotto da DJ Luian e Mambo Kingz ed è stato registrato tra Los Angeles, Miami, Porto Rico e la Colombia, include anche dei featuring con Farruko, Zion & Lennox, Dalex, DarellMau y Ricky e  Myke Towers.

Mala Santa” rappresenta la dualità della brava ragazza (santa) che viene percepita come cattiva (mala) quando non si comporta come ci si aspetta da lei. Questo album mette in luce una realtà in cui molte donne possono immedesimarsi, perché in fondo ogni donna può essere “mala” e allo stesso tempo “santa”.   

Dopo l’uscita di “Mala Santa”, Becky G sarà impegnata in una serie di importanti appuntamenti. Mercoledì 16 ottobre parteciperà come superospite ai Billboard‘s Latin AMAs Fest, mentre giovedì 17 Becky si esibirà e verrà premiata ai Latin American Music Awards 2019 con l’Extraordinary Evolution Award per il suo successo come giovane perfomer che ha raggiunto risultati straordinari in pochissimo tempo. Becky G ha inoltre altre 3 nomination ai Latin American Music Awards 2019 incluso quella per la Female Artist of the Year.

Cantante, autrice e attrice Becky G è nata per stare sotto ai riflettori e la sua poliedrica carriera la sta piano piano facendo diventare una vera e propria icona. I successi di questa superstar mondiale 22enne includono due singoli al primo posto della Billboard Latin Airplay Charts (“Mayores” & “Sin Pijama”), un ruolo nel film “Power Rangers“, e una partecipazione come guest star nella serie FOX “Empire”, premiata agli Emmy.

Ha vinto due Latin American Music Awards 2018, per le categorie Favorite Female Artist e Favorite Urban Song (per “Mayores”) e le è stato assegnato il Diamond Play Button di YouTube per aver superato 10 milioni di follower sulla piattaforma. Becky G si è esibita insieme a Katy Perry, Demi Lovato, J Balvin, le Fifth Harmony e Jason Derulo e ha collaborato con Pitbull, Daddy Yankee, Maluma, Anitta, Natti Natasha, ZAYN, Bad Bunny e CNCO, tra gli altri.

Becky è stata insignita dalla Latin Recording Academy come una delle donne più influenti del mondo dello spettacolo (2018) e ha ricevuto un riconoscimento dalla sua città natale di Inglewood, in California, per il suo contributo alla comunità ispanica. Inoltre è stata premiata come una delle “18 Teens Shaking Up Pop Culture” di Rolling Stone e una delle “21 Under 21” di Billboard. Questo mese sarà premiata con l’Extraordinary Evolution Award ai Latin American Music Awards 2019 per il suo successo come giovane interprete che ha raggiunto l’apice del successo in un breve periodo di tempo.

Le due superstar colombiane MALUMA e J BALVIN per la prima volta insieme in un nuovo, coinvolgente singolo “QUÉ PENA” in radio da venerdì 18 ottobre

Le due superstar colombiane MALUMA e J BALVIN   per la prima volta insieme in un nuovo, coinvolgente singolo   “QUÉ PENA”   in radio da venerdì 18 ottobre

Dopo tanta attesa, le due superstar colombiane MALUMA e J BALVIN,  per la prima volta insieme in radio da venerdì 18 ottobre con “QUÉ PENA”, una ballata reggaetòn dal ritmo coinvolgente e sensuale.

Il brano, che conta già 20 milioni di stream, è stato prodotto da Edgar Barrera “Edge”, Sky Rompiendo e DeeMad e scritto da Maluma, J Balvin, Edgar Barrera, Alejandro Ramirez e Wissem Larfaoui.


Maluma e J Balvin, entrambi artisti pluripremiati al vertice della loro carriera, nonostante i media e i fan spesso li riportino come “competitor”, con questo brano sembrano nati per collaborare insieme.

Il video ufficiale girato a New York dal regista Colin Tiley, che conta già più di 63 milioni di visualizzazioni, ironizza sul modo in cui i due cantanti si imitano a vicenda nell’esporsi sui social network. Le immagini, che sottolineano i rispettivi stili di Maluma e J Balvin, raccontano di una serata di divertimento per le vie della città insieme a due ragazze.

“Ey Que Pena, tu nombre no, pero tu cara me suena

(da “Qué pena”)

MALUMA
Il cantante colombiano di soli 25 anni è considerato una delle voci più importanti della musica latina ed è un artista ammirato dai giovani di tutto il mondo. Vincitore del “Best Contemporary Pop Vocal Album” con “F.A.M.E” ai Latin Grammy 2018,  Maluma è uno degli artisti più popolari sui social media con oltre 23 milioni di fan su Facebook, 6 milioni di follower su Twitter e 46.5 di follower su Instagram (rendendolo uno degli artisti Latino-Americani più seguiti).  Il suo canale YouTube/VEVO ha totalizzato più di 9 miliardi di visualizzazioni e più di 22 milioni di iscritti. Con ilMaluma World Tourha raggiunto un successo non paragonabile a nessun altro artista latino, avendo venduto oltre un milione di biglietti in 105 concerti in tutto il mondo solamente nel 2017 e diventando l’artista latino che ha venduto di più nei concerti. Nel 2018 ha registrato sold out ovunque negli Stati Uniti e in Europa con il tour di F.A.M.E.: tra gli altri, sold out alla Madison Square Garden Arena (New York), all’American Airlines Arena (Miami) e due The Forums (Los Angeles). Il suo tour mondiale “11:11” sta registrando sold out ovunque, in Europa, America Latina e negli USA. Dal 2015, da quando fa parte di Sony Music Latin, Maluma ha pubblicato 3 album, che hanno tutti debuttato alla prima posizione della classifica degli album di Billboard Latin  “Pretty Boy Dirty Boy” (2015), “F.A.M.E.” (2018) e “11:11” (2019). Ad oggi Maluma ha registrato tredici prime posizioni secondo la classifica degli album di Billboard Latin. Anche in Italia Maluma riscuote sempre più successo: i singoli “Mala Mia”, “El Prestamo”, “Sin Contrato” (feat. Fifth Harmony), “El Perdedor” e “Borro Cassette” sono stati certificati oro; Vente Pà Cà” (Ricky Martin feat. Maluma), “Corazon” e “HP” invece certificati platino. Enorme successo per il featurig con Shakira, “Chantaje”, 3 x platino e “Felices Los 4”, 2 x platino.J BALVIN
Conosciuto anche comeambasciatore globale del Reggaeton”, è uno degli artisti che registra il maggior numero di stream al mondo, e ha sviluppato una vera e propria legione di fan rappresentata da più di 60 milioni di follower sui social network. J Balvin sta guidando una seconda generazione di stelle della Musica Urbana, che stanno portando la musica latina ad un successo globale senza precedenti. Allo stesso tempo, J Balvin è uno dei maggiori rappresentanti della musica e cultura latina, diventando anche uno dei collaboratori più richiesti nell’industria musicale e uno dei performer più desiderati dai festival mondiali. Quest’anno si è esibito in apertura in occasione dei GRAMMY Awards, nominato per il Premios Lo Nuestro “Artist of the Year” per la terza volta consecutiva, ha raggiunto la prima posizione per la sedicesima volta e il suo nome è stato inciso nella storia della Musica Urban come primo artista reggaeton ad esibirsi al Coachella e il primo artista latino americano in assoluto a esibirsi come headliner al Lollapalooza. Più recentemente J Balvin e Bad Bunny hanno rilasciato la più grande sorpresa dell’anno nel mondo della musica latina, facendo uscire la scorsa estate “Oasis” che è rimasto otto settimane alla prima posizione degli album latini, mentre Balvin ha contemporaneamente mantenuto la posizione n. 1 nella classifica degli artisti globali di YouTube Music per 12 settimane consecutive (3 mesi). Attualmente, J Balvin sta attraversando gli Stati Uniti con il suo spettacolare “ARCOIRIS (Rainbow) TOUR” (produzione live sviluppata in collaborazione con il collettivo artistico FriendsWithYou).

Da oggi 14 ottobre in radio “TORNEREMO ANCORA” di FRANCO BATTIATO, il brano che anticipa il nuovo album, in uscita il 18 ottobre

Da oggi 14 ottobre in radio “TORNEREMO ANCORA” di FRANCO BATTIATO, il brano che anticipa  il nuovo album, in uscita il 18 ottobre

In radio da oggi 14 ottobre, “Torneremo ancora” è l’attesissimo brano inedito di Franco Battiato, che anticipa il nuovo progetto dell’artista, dal titolo omonimo, in uscita per Sony Music Legacy il 18 ottobre.

Così Battiato commenta il senso della canzone “Siamo tutti esseri spirituali, in cammino, verso la liberazione. Ma finché liberi non lo saremo, torneremo ancora, e più volte, a questa vita terrena, perché l’esistenza ciclica si perpetua fintanto che l’anima non sarà del tutto libera dalle emozioni perturbatrici dell’ego che la tiene avvinta. In realtà siamo schiavi delle nostre emozioni, che ci dominano e spesso finiscono in tragedia… bella libertà! La liberazione non può avere legami, né attaccamenti. Bisogna mantenere l’atteggiamento di un viaggiatore che torna a casa”.

Scritto e composto da Franco Battiato e Juri Camisasca, “Torneremo ancora” trae ispirazione dall’idea della trasmigrazione delle anime verso la purificazione. I migranti di Ganden (cosi era stato intitolato in un primo momento il brano) rappresentano il percorso delle anime al termine della vita terrena e le vicissitudini che questa nostra esistenza comporta. La storia racconta che i monaci, costretti dalla prepotenza politica ad abbandonare il monastero di Ganden, culla della più antica sapienza tibetana, hanno cercato altrove dove colmare l’inesausta sete di ricerca spirituale. Nel contesto del brano la migrazione non va interpretata nell’ottica delle problematiche politiche.

Fortemente voluto e realizzato da Battiato, il nuovo progetto è il coronamento di un sogno: l’album contiene, infatti, l’inedito e quattordici tra i brani più rappresentativi della sua opera (da “L’era del cinghiale bianco” a ”La cura”), registrati durante alcuni concerti con la Royal Philharmonic Concert Orchestra, diretta dal Maestro Carlo Guaitoli, con il proposito di farne, appunto, una pubblicazione per i tanti estimatori dell’artista. 

BLACK EYED PEAS e J BALVIN INSIEME NEL NUOVO SINGOLO “RITMO (BAD BOYS FOR LIFE)” tratto dalla colonna sonora del film “BAD BOYS FOR LIFE” in uscita nel 2020

BLACK EYED PEAS e J BALVIN INSIEME NEL NUOVO SINGOLO  “RITMO (BAD BOYS FOR LIFE)” tratto dalla colonna sonora del film “BAD BOYS FOR LIFE”   in uscita nel 2020

È il ritorno più atteso degli ultimi tempi: il gruppo vincitore di 6 Grammy® BLACK EYED PEAS di nuovo sulla scena musicale con un brano in linea con i loro leggendari successi! È uscito oggi “RITMO (BAD BOYS FOR LIFE)”, il nuovo singolo nato in collaborazione con la superstar del raggaetonJ BALVIN. Il brano fa parte della colonna sonora del film “BAD BOYS FOR LIFE con Will Smith e Martin Lawrence, in uscita nel 2020.

Questo singolo, che segna la prima pubblicazione del gruppo con la nuova etichetta Epic Record, mettendo insieme due titani della musica contemporanea, è destinato a diventare una delle hit del 2019. Dopo due decenni con l’Interscope Records di Jimmy Iovine, i Black Eyed Peas trovano una nuova casa con Sylvia Rhone alla Epic Records, entrando così a far parte di uno dei più iconici roster e di una delle etichette discografiche più prestigiose. 

Il video del singolo, realizzato con immagini e sequenze del film “Bad Boys for Life” per la regia di Colin Tilley, è visibile al seguente link: https://youtu.be/EzKkl64rRbM.

Il co-fondatore dei Black Eyed Peas will.i.am ha dichiarato: “Volevo reinterpretare ‘The Rhythm of the Night’ di Corona dandogli un feeling minimale, futurista con sonorità afro-reggaeton. La canzone e il video rispecchiano perfettamente il nuovo immaginario  che i  Black Eyed Peas intendono esprimere”.

J Balvin ha aggiunto: “Sono un fan dei Black Eyed Peas da sempre. Sono delle leggende!! È un onore collaborare con loro e far parte della colonna sonora del film ‘Bad Boys for Life“.

Che emozione unire Bad Boys con i migliori artisti globali come i Black Eyed Peas e J Balvin. Non vedo l’ora di collaborare con Sony Music ed Epic Records per la pubblicazione dei questa straordinaria colonna sonora “, afferma Spring Aspers, Presidente di Sony Motion Picture Group.

La scorsa settimana, i Black Eyed Peas sono partiti per il Brasile per partecipare a RockinRio. Voleranno poi in Australia e Nuova Zelanda per la prossima tappa del loro tour. Saranno inoltre protagonisti della cerimonia di chiusura dei SEA Games, che si svolgerà nelle Filippine l’11 dicembre, con un esibizione di “RITMO (Bad Boys For Life)”.

Tour 2019 dei Black Eyed Peas:

5 ottobre RIO DE JANEIRO, BRAZIL – RockInRio

10 ottobre ASUNCIÓN, PARAGUAY – Music Experience 2019

8 novembre PERTH, AUSTRALIA – HBF Park

9 novembre MELBOURNE, AUSTRALIA – Marvel Stadium

10 novembre ADELAIDE, AUSTRALIA –  Adelaide Showground

15 novembre BRISBANE, AUSTRALIA – Brisbane Showgrounds

16 novembre SYDNEY, AUSTRALIA – Giants Stadium

17 novembre AUCKLAND, NEWZEALAND – Western Springs Stadium

11 dicembre PHILIPPINES – SEA Games

BLACK EYED PEAS

Dalla loro formazione nel 1995, con 6 GRAMMY® e numerose certificazioni multi-platino all’attivo, I Black Eyed Peas sono diventati uno dei gruppi di maggior successo a livello globale, vendendo oltre 35 milioni di album e 120 milioni di singoli in tutto il mondo. Hanno venduto oltre 3 milioni di biglietti e si sono esibiti in oltre 300 concerti in 30 paesi diversi.

J BALVIN

Ambasciatore globale del reggaeton,J Balvin è uno degli artisti di maggior successo per streaming al mondo. #1 a livello globale su YouTube per la 14a settimana consecutiva (totalizzando oltre 1 miliardo di visualizzazioni al mese), conta oltre 60 milioni di followers sui suoi social network. L’artista è attualmente impegnato nel suo Arcoiris North American Tour, molto apprezzato dalla critica.

“Ambasciatore globale del Reggaeton” – J Balvin è ora uno degli artisti più di successo per streaming al mondo, indipendentemente dalla lingua, e ha sviluppato una legione di fan rappresentata da oltre 60 milioni di follower sui social media.

BAD BOYS FOR LIFE

I Bad Boys, Mike Lowrey (Will Smith) e Marcus Burnett (Martin Lawrence) sono tornati insieme nell’ultimo attesissimo “Bad Boys for Life”

Diretto da Adil El Arbi & Bilall Fallah. Scritto da Joe Carnahan e Chris Bremner. Prodotto da Jerry Bruckheimer, Will Smith e Doug Belgrad. Produttori esecutivi sono Barry Waldman, Chad Oman e Mike Stenson. Attori: Will Smith, Martin Lawrence, Vanessa Hudgens, Alexander Ludwig, Charles Melton, Paola Nunez, Kate Del Castillo.

Da oggi in radio e in digitale HARRY STYLES con il nuovo attesissimo brano “LIGHTS UP”

Da oggi in radio e in digitale HARRY STYLES con il nuovo attesissimo brano “LIGHTS UP”

HARRY STYLES è tornato! Sono passati due anni dal suo omonimo album di debutto solista, intitolato “Harry Styles” (certificato ORO in Italia), e oggi, venerdì 11 ottobre, esce “LIGHTS UP”, il suo nuovo attesissimo brano, disponibile in digitale e da oggi anche in rotazione radiofonica.

Il brano Lights upè accompagnato da un video che, in poche ore, ha già superato 1,6 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il video, girato in Messico. 


Lights up
è stato prodotto da Tyler Johnson con la collaborazione di Kid Harpoon (Tom Hull), ed entrambi hanno partecipato alla scrittura del brano insieme allo stesso Styles.

All the lights couldn’t put out the dark,

Running through my heart,

Lights up and they know who you are,

Know who you are,

Do you know who you are?

Classe 1994, Harry Styles è uno degli artisti inglesi più interessanti e sorprendenti degli ultimi anni, capace di conquistare pubblico e critica grazie al suo straordinario carisma e alla sua sensibilità artistica.

La sua hit “Sign Of The Times” ha conquistato il PLATINO in Italia, ha totalizzato oltre 680 milioni di stream a livello mondiale e più di 780 milioni di visualizzazioni totali su YouTube.Il suo album di debutto solista “Harry Styles” è entrato direttamente al #1 su iTunes in Italia e in altri 83 Paesi (tra cui Regno Unito e Stati Uniti), ed è anche l’album più venduto nella settimana di debutto di un artista maschile inglese negli Stati Uniti

L’8 novembre esce il nuovo album dei THE SCRIPT “SUNSETS & FULL MOONS”

THE SCRIPT, il trio irlandese che ha totalizzato 6 miliardi di stream, 30 milioni di singoli venduti, 10,8 milioni di album e 1,8 milioni di biglietti venduti, è pronto a intraprendere un nuovo capitolo della propria carriera, con la pubblicazione dell’album “Sunsets & Full Moons”, in uscita il prossimo 8 novembre e già disponibile in pre-order (https://SMI.lnk.to/thescript_)

Sunsets & Full Moons è il perfetto esempio di quella scrittura in grado di parlare a tutti, senza distinzioni, tipica The Script, che li ha resi una band con una delle più solide fan-base in tutto il mondo. Primo singolo estratto da questo nuovo disco è l’emozionante “The Last Time”.

Sotto molti aspetti, “Sunsets & Full Moons” sembra il seguito dell’omonimo album di debutto del trio, formato da Danny O’Donoghue (voce, piano e chitarra), Mark Sheehan (cori, chitarra) e Glen Power (batteria).

Entrambi i dischi sono nati dopo momenti particolarmente difficili della vita di O’Donoghue. I brani sono il naturale riflesso delle personali esperienze ed emozioni dei membri della band, temi in cui i loro stessi fan si riconoscono.

“Penso che questo sia il disco più intenso che abbiamo mai realizzato,” afferma O’Donoghue, “la nostra musica è sempre stata un punto d’incontro con il nostro pubblico, uno scrivere sui nostri sentimenti, e poi condividerli”.

The Script si sono approcciati all’album rinvigoriti dal trionfale tour dopo la pubblicazione del fortunatissimo album “Freedom child”. Rispolverando i loro primi periodi, la band ha ritrovato la forza dietro le cose più semplici: un sound accattivante, melodie che rimangono in testa e l’emozione dei sentimenti più sinceri.

Hanno anche deciso di produrre loro stessi l’album, presso i Metropolis Studios, con l’aiuto per il missaggio di Mark ‘Spike’ Stent (Coldplay, Beyoncé, Frank Ocean), oltre a Manny Marroquin (Post Malone, Lizzo, Dua Lipa) e Dan Frampton (AuRa, Maejor, Jack Savoretti).

“Nessun orpello, nessuna produzione elaborata, siamo solo noi che suoniamo come una band” dichiara Sheehan “Siamo semplicemente noi che facciamo quello che sappiamo fare meglio”.

Per O’Donoghue, il tema prevalente dell’album è molto semplice: “Non importa quanto tutto diventi triste e cupo, il sole sorgerà comunque di nuovo”. Con questo spirito di speranza e positività, nonostante i momenti più duri, il senso di conforto e sollievo che riescono a trasmettere The Script è più vivo che mai.

Questa la tracklist di “Sunsets & Full Moons”: “Something Unreal”, “The Last Time”, “Run Through Walls”, “If You Don’t Love Yourself”, “Hurt People Hurt People”, “Same Time”, “Underdog”, “The Hurt Game”, “Hot Summer Nights”.

Sunsets & Full Moons” è disponibile in pre-order in formato CD, in vinile e in digitale (https://SMI.lnk.to/thescript_)

Da febbraio la band sarà in tour in Europa per presentare live “Sunsets & Full Moons”. Queste tutte le date annunciate:

FEBBRAIO

20 – UK, Liverpool, M&S Bank Arena

21 – UK, Leeds, First Direct Arena

22 – UK, Manchester, Arena

24 – UK, Bournemouth, International Centre

25 – UK, Brighton, Centre

26 – UK, Sheffield, FlyDSA Arena

28 – UK, Birmingham Resorts World Arena

29 – UK, London, The O2

MARZO

3 – UK, Belfast, SSE Arena

6 – Ireland, Dublin, 3Arena

7 – Ireland, Dublin, 3Arena

9 – UK, Nottingham, Motorpoint Arena

10 – UK, Cardiff, Motorpoint Arena

12 – UK, Glasgow, The SSE Hydro

13 – UK, Aberdeen, P&J Live Arena

14 – UK, Newcastle, Utilita Arena

16 – Germany, Cologne, Palladium

17 – Denmark, Copenhagen, TAP1

19 – Belgium, Brussels, Forest National

20 – Netherlands, Amsterdam, Ziggo Dome

21 – Netherland, Amsterdam, Ziggo Dome

Da oggi il nuovo atteso singolo di GIANNA NANNINI “LA DIFFERENZA” è in radio e su tutte le piattaforme digitali

Da oggi il nuovo atteso singolo di GIANNA NANNINI “LA DIFFERENZA” è in radio e su tutte le piattaforme digitali

Da oggi venerdì 11 ottobre sarà in radio e su tutte le piattaforme digitali “La differenza”, il nuovo atteso singolo di GIANNA NANNINI, che anticipa l’omonimo album di inediti in uscita il 15 novembre, a distanza di due anni da “Amore gigante”.

L’album “La differenza (Sony Music), diciannovesimo disco in studio della rocker italiana per antonomasia, è già disponibile in pre order negli store di iTunes e Amazon. Questa la tracklist: La differenza, Romantico e bestiale, Motivo feat. Coez, Gloucester Road, L’aria sta finendo, Canzoni buttate, Per oggi non si muore, Assenza, A chi non ha risposte e Liberiamo.

Il 30 maggio 2020 Gianna Nannini torna live in Italia con un grande concerto allo Stadio Artemio Franchi di Firenze!

Le prevendite saranno disponibili da venerdì 11 ottobre per il fan club (alle ore 11.00), da sabato 12 ottobre su Ticketone.it (alle ore 11.00) e dal 19 ottobre nei punti vendita abituali (alle ore 11.00).

Link pre order https://smi.lnk.to/ladifferenza  

In un periodo storico in cui spesso la realizzazione dei dischi è affidata prevalentemente al digitale, Gianna Nannini ha scelto di realizzare il suo nuovo album nei Blackbird Studio di John McBride a Nashville, Tennesse, nel regno dell’analogico, sede di grandi produzioni artistiche blues-rock.

Il 19 ottobre Gianna Nannini ritirerà al Teatro Ariston di Sanremo il PREMIO TENCO 2019, il riconoscimento assegnato dal 1974 agli artisti che hanno apportato un contributo significativo alla canzone d’autore mondiale. GIANNA NANNINI durante la sua lunga carriera ha conquistato generazioni di fan con il suo marchio di fabbrica che unisce dolcezza melodica e trascinante energia. Con la sua presenza scenica unica e un approccio sempre molto diretto, Gianna in questi anni ha conquistato i palchi di tutta Europa, come certificato dagli innumerevoli sold out del recente Hitstory European Tour (2017), ed è considerata il volto femminile del rock per eccellenza!

RIKI è tornato… ma solo per “GOSSIP”! Da mercoledì 9 ottobre in radio il nuovo singolo

RIKI è tornato… ma solo per  “GOSSIP”! Da mercoledì 9 ottobre in radio il nuovo singolo

Il 9 ottobre torna Riccardo “Riki” Marcuzzo con il nuovo singolo Gossip, prodotto da Riccardo Scirè, disponibile su tutte le piattaforme streaming e in digital download.

Il cantautore milanese, che nel 2017 è stato l’artista italiano che ha venduto più dischi, con oltre 310.000 copie fisiche, sorprende tutti con un sound tutto nuovo: «È un cambiamento molto evidente e completo. Sono cresciuto e negli ultimi due anni ho fatto tante esperienze forti, che inevitabilmente hanno cambiato anche i miei gusti musicali», racconta Riki.

Con i primi album Perdo le parole e Mania, e i relativi singoli, ha ottenuto 8 dischi di platino: «Quei progetti, usciti nello stesso anno, sono di fatto il best of della mia vita musicale fino ai 25 anni. Per questo nuovo lavoro, invece, ho avuto il tempo di guardarmi dentro e scoprirmi inevitabilmente più maturo».

Gossip è un crossover RnB, Pop e Rap, difficile da definire, ma sicuramente con un’identità forte e ben distinta: «È la fotografia di una serata qualsiasi dei giorni nostri, dove apparire sembra essere l’unica vera ossessione. Nelle relazioni personali si ragiona solo per gossip: che tu sia un personaggio pubblico da milioni di follwer o un perfetto sconosciuto da poche decine, le dinamiche sono le stesse. Ormai questa ci sembra la normalità, ma non dovrebbe essere così», spiega Riki.

Per tutto il 2018 Riki è stato in tour in Sudamerica: in Argentina ha suonato all’Ippodromo Palermo di Buenos Aires davanti a 25 mila persone, mentre in Messico ha collaborato con i Reik (Latin Billboard Music Awards 2019, Latin Grammy Awards 2009, LOS40 Music Awards 2018, 4 Mtv Music Awards Latinoamérica), e a Miami con i CNCO (3 Latin American Music Award).

Il pezzo è stato registrato tra i BlackRock Studios di Santorini, La Pineta Recording di Bolgheri, sulle Dolomiti e a Milano nello studio di Riccardo Scirè: «Su Gossip abbiamo lavorato per un anno, arrivando ad averne quasi quaranta versioni differenti; nessuna di queste però ci convinceva a pieno – dice il produttore – Il pop internazionale sta attraversando una fase di cambiamento radicale e non avendo modelli di riferimento precisi abbiamo scelto di metterci in discussione, cercando un’evoluzione del pop secondo i nostri gusti, mixando gli elementi vocali dell’Rnb a un sound da club, tra l’hip hop di Tyga e l’edm di Skrillex». Gossip è stato mixato da Jaycen Joshua, guru del mix engineering della west coast, che tra gli altri ha lavorato con Justin Bieber, Jennifer Lopez, Travis Scott, Ed Sheeran, Rihanna, Katy Perry, Ariana Grande, Miley Cyrus, Jay-Z, Justin Timberlake, Ricky Martin, David Guetta e Luis Fonsi per Despacito.

JUNIOR CALLY arriva l’11 ottobre in radio con il nuovo singolo “SIGARETTE”

JUNIOR CALLY arriva l’11 ottobre in radio con il nuovo singolo “SIGARETTE”

Venerdì 11 ottobre arriva in radio il nuovo singolo di Junior Cally “Sigarette”, estratto dal fortunato album “Ricercato” (Epic / Sony Music Italy) che ha debuttato direttamente al numero 1 della classifica FIMI/GFK.

Il brano, prodotto da Jeremy Buxton, è una delle tracce più intime del disco che attraverso una serie di immagini semplici ma mai banali ci porta in una dimensione più malinconica e sospesa.

In RICERCATO sono presenti 12 tracce dove il rapper racconta un grande cambiamento: partito dalla periferia romana, con un passato difficile alle spalle, grazie alla musica è riuscito a trasformare la sua vita e quella della sua famiglia. Il disco si apre e si chiude circolarmente con due brani (“Tutti con me” e “Nessuno con me”) che, apparentemente contrapposti, sviluppano lo stesso tema della celebrità e la caduta delle illusioni.

Tra i featuring dell’album troviamo Highsnob, Livio Cori, Il Tre, Samurai Jay, Jake La Furia, Giaime, Clementino, Federica Napoli ed Eddy Veerus. A differenza dell’esordio, dove non c’erano altre voci come vuole una vera presentazione, questa volta l’artista ha deciso portare con sé, in questo secondo lavoro, anche alcuni artisti con cui ha condiviso il suo percorso ad oggi. Tra i producer, oltre a Jeremy Buxton che affianca Junior Cally fin dai suoi esordi, sono presenti alcuni dei nomi più influenti della scena urban: 2nd Roof (Guè Pequeno, Maruego), Bosca (Fabri Fibra, Ghemon, Dargen D’amico) e Andry The Hitmaker (Sfera Ebbasta, Capo Plaza).

Junior Cally ha esordito ufficialmente a inizio 2017 e ha subito conquistato il pubblico a forza di hit come “Magicabula” e “Bulldozer”, ottenendo, solo su YouTube, oltre 40 milioni di visualizzazioni. Qualche anno fa, infatti, Junior Cally ha cancellato le sue tracce per una scommessa con se stesso: vedere le persone che non credevano potesse fare il rapper di professione ascoltare la sua musica senza sapere chi ci fosse dietro. Il video di “Tutti con me” svela finalmente il mistero finito al centro di molte discussioni online per capire chi si nascondesse dietro quelle maschere antigas customizzate. Anche da questo nasce il titolo del disco: non a caso, nel video-monologo postato nei giorni scorsi sulla sua pagina Instagram, ha detto “Sono due anni che vivo come un ricercato”. Ma nello stesso titolo ci sono anche riferimenti alla musica: la scrittura e il suono dell’album sono più ricercati rispetto all’esordio “Ci entro dentro” (2018), perché frutto di un lavoro molto più lungo.